Zia Lilla:donna esemplare


 

Oggi ho deciso di parlarvi di nuovo della zia Lilla che, come ricorderete, ad agosto dell’anno  scorso ha compiuto 106 anni.  Quest’anno il comune di Santo Stefano, dove la Zia è nata,  ha deciso di festeggiarla in  occasione di un convegno sulle donne organizzato appunto lo scorso 8 marzo, festa delle  donne.  Gli organizzatori Le hanno dedicato una targa e hanno realizzato il video, che ora potete  vedere anche voi, con una intervista davvero straordinaria dove Zia Lilla parla della sua vita  e dispensa consigli.  Zia Lilla continua con i suoi passatempi preferiti, la lettura e l’uncinetto.  Ovviamente non è sempre in forma e i suoi acciacchi li ha, ma comunque è sempre una  gioia vederla.  Rinnovandole tutto il nostro affetto, per il momento la salutiamo!  Vorrei ringraziare mio cugino Marco Musolino che ha realizzato il video e la  organizzatrice del convegno che ha fatto l’intervista.

24 thoughts on “Zia Lilla:donna esemplare

  1. Beh, ormai siamo quasi abituati alla straordinaria zia Lilla! A vederla così, non si direbbe proprio che abbia qualche acciacco… Sembra proprio in forma! E’ certamente un orgoglio per il suo paese!🙂 La cosa bella è che ha interessi che continua a coltivare!

  2. …meravigliosa! Capace ancora di regalare perle di saggezza e di stupire quando dice che le piace ancora leggere, quando pochi ormai lo fanno. Lunga vita a questa donna esemplare.

  3. Zia Lilla è un vero fenomeno della natura….e non solo per i suoi prossimi 107 che compirà ad Agosto,ma per come li li porta,per come vive,per come agisce,per i suoi molteplici interessi!!!Dall’alto della sua venerabile età’fa sentire figli e nipoti,anche ottantenni, dei “RAGAZZINI”…..dei “GIOVANI!!! W ZIA LILLA,esempio di donna forte,intelligente,saggia ,sempre attenta alla cura della persona e dell’aspetto estetico,orgogliosa e….moderna!

  4. Il Comune di S.Stefano in Aspromonte ha preso proprio una bella iniziativa:ha voluto festeggiare la sua illustre concittadina,non solo piu anziana ma eccezzionale sotto tutti i punti di vista!Complimenti a “zia Lilla ” ed auguri anche da parte mia.

  5. Cosa posso dire della mia stupenda nonnina se non che è un portento! Io sono cresciuta con lei e sono orgogliosa di essere la sua “nipotina”…brava Cate per il magnifico sevizio! Ci è voluto un po’ ma c’è l’ hai fatta! Un bacione!🙂

  6. Zia Lilla is a force of nature!! Such an extraordinary woman who is loved by so many❤️❤️❤️

  7. Evviva zia Lilla ed evviva Cate che ce la fa conoscere ed ammirare.
    Una zia che legge, lavora all’unicetto, di sicuro poca TV… Un esempio di vitalità e amore per la famiglia

  8. Zia Lilla e’ un fenomeno di cui noi, come nipoti, siamo piu’ che orgogliosi. Nonostante la sua eta’ avanzata ritiene lo spirito, la saggezza, la volonta’ di vivere e di partecipare. L’intervista e’ stata condotta in una maniera veramente professionale e le sue risposte sono proprio azzeccate! Il paese nativo di Santo Stefano ha avuto un’ottima idea per festeggiare la nostra cara Zia! Congratulazioni!!!!

    1. Si vero la zia Lilla è davvero unica!nonostantela sua veneranda età spesso è molto saggia attiva e il giorno della intervista era davvero in forma!speriamo continui così ancora a lungo

  9. La zia Lilla e’ l’orgoglio di tutti noi. Ci dà sempre consigli ottimi e nonostante la sua ……..giovane età si aggiorna su tutto e vuol sapere cosa accade nel mondo. Anche nell’intervista si nota la sua saggezza, la forza d’animo e la sua ferrea volontà . Precisa in tutte le sue cose (basta pensare alla cura che ci mette quando apparecchia la tavola, su cui non manca mai un fiorellino accanto alle posate). Spesso ricorda lucidamente qualche episodio della nostra fanciullezza e sempre chiede dello stato e della salute di ciascuno di noi. È un dono di Dio averLa con noi. Forza zia e “ad maiora”!!!!!!!!!!!!!!!

  10. Questo commento e’stato fatto da Enzo,uno dei figli della zia Lilla,il quale mi ha pregato di inoltrarlo “Con mia sorella Franca e mio fratello Marco condividiamo il patrimonio e la ricchezza di sentimenti e saggezza che la nostra grande Mamma giornalmente ci elargisce con affettuosa generosità e ci rendiamo conto della fortuna che ci è stata concessa nel l’avere una Mamma di così tanta grandezza morale. Cogliamo l’occasione per ringraziare Cate per il suo impegno ed interessamento nel rappresentare,raccogliere materiale e documenti e commentare nel WEB con puntualità tutti gli eventi che riguardano la nostra Mamma. Un altro ringraziamento desideriamo farlo al Comune di Santo Stefano in Aspromonte per i vari riconoscimenti fatti, nel tempo, alla nostra cara Mamma “STEFANITA” “

I commenti sono chiusi.