Pubblicato in: A casa con cate, A casa con Caterina, animali, autunno, cronaca, cultura, curiosità, estate, italia, meteo, natura, paesaggi, Pasqua, tradizioni, vacanze

Nido di Tortore

This spring, we hosted in our garden, a couple of turtle doves-so little by little, once discovered, we became fond of them, and once discovered, every time we went out from far away, we kept an eye on them, not to scare them away-they made the nest on the palm tree, (right next to where we eat out, so we had to be careful) they stayed there long enough, about 2 months at least-we could observe their movements, and the “wars” with other birds!!!Three puppies were born, and they sadly left yesterday – I wonder if they’ll come back to nest again sooner or later!

24 pensieri riguardo “Nido di Tortore

  1. sono certo che continueranno a vivere lì e a proliferare, perchè si troveranno molto bene…e tu ne sarai felice

  2. Cate non temere, torneranno, te lo dico per esperienza! Sono uccelli migratori e si spostano, ma tornano a nidificare dove si sono trovati bene… E sicuramente da voi si sono trovati come in un resort a sei stelle!!! 😀 Sono uccelli estremamente intelligenti e anche affettuosi, se abituati da piccoli si comportano come cagnolini!

  3. How lovely. That’s exactly how birds should be – free to fly away. I am sure they will be back. A safe, welcoming home like yours is just what they like.

  4. Che bello…un anno, a scuola, abbiamo assistito in diretta, dalla finestra che dava su un grande tiglio, alla costruzione del nido, la cova delle uova, con la mamma sempre ferma e il maschio instancabile, che le portava il cibo…
    Non abbiamo visto se gli avesse dato il cambio, ma immaginammo di sì.
    Una mattina, mentre la tortora “puliva” il nido, abbiamo visto tre spelacchiati piccoli,affamati.
    Allora l’andirivieni dei genitori era frenetico e instancabile, con che cura li nutrivano!
    Ogni mattina, zitti zitti per non spaventarli, ci avvicinavano ai vetri per osservare la crescita, i primi esperimenti di volo, e poi l’abbandono del nido.
    Mai avuto una classe così silenziosa, durante le lezioni e così commossa al mistero della vita

  5. Avete la fortuna di vivere in una casa immersa nella natura e avete l’opportunita’ e la gioia di poter godere delle tante ,,meraviglie,,che la stessa offre.Ultimamente avete avuto anche la ,,visita,,delle belle tortore che vi hanno dato la possibilita’ di seguirle dalla costruzione del nido fino alla nascita delle tre,,tortorelle,,. Ora sono andate via…ma non mancheranno altri spettacoli e meraviglie!Ciao,care tortorelle!

  6. How lovely Cate!! Those birds have found a safe haven and they will surely return. We have noticed that throughout the lockdown period, there have been more birds and more wildlife in general. Perhaps they were always there but we were just too busy to notice?? Nature is amazing.

  7. Le tortore sono uccelli estremamente eleganti e timidi. E’ stata una esperienza magnifica potere seguire le varie fasi della loro vite. Anche noi abbiamo avuto questa esperienza con un paio di pettirossi che hanno fatto il loro nido sul muro sopra il nostro balcone l’anno scorso.

    1. Sono timidi,ma avevano capito,che si potevano fidare di noi,e(di Casper)e non si sono allontanati anche se a volte siamo stati vicini Per fotografare-è una bella esperienza!

  8. La visita delle tortore nel vostro giardino sicuramente è stato un piacevole diversivo per voi.Io credo che torneranno!

  9. Gli uccelli hanno il fiuto, e sanno scegliere il posto adatto dove possono trascorrere con sicurezza le loro giornate. Quando poi si tratta di scegliere il posto sicuro per i loro piccoli, ed allora scelgono il posto migliore e più sicuro. E il vostro bellissimo giardino dava loro la sicurezza per i loro piccoli. Voi siete stati fortunati a vedere da vicino, e con tanto amore, la vita di qiesta coppia di uccelli dolcissimi con la nascita dei loro piccoli. Sono sicuro che torneranno

I commenti sono chiusi.