Pubblicato in: A casa con cate, A casa con Caterina, articoli ospiti, cultura, estate, foto, paesaggi, tradizioni, turismo, vacanze

Articolo ospite di Gaya”palio del velluto “

Domenica scorsa, con i nostri amici Chiara e Alessio, siamo stati a Leonessa, un paesino vicino al monte Terminillo, per il “Palio del Velluto”, una sagra che dal Rinascimento al 2020 era sempre stata fatta per rievocare degli eventi di quell’epoca, legati a una figlia dell’imperatore Carlo V che sposò uno dei Medici e divenne signora anche di quelle terre, ma… Poi nel 2020 è venuto il Covid e tutte le manifestazioni sono state sospese, fino a oggi!!! Tutto il paese comunque, purtroppo anche devastato dall’ultimo terremoto, domenica è stato popolato dai suoi abitanti nei costumi del Rinascimento (tutti fatti a mano!), e inoltre ci sono state giostre con cavalli e cavalieri, parate coi tamburi, e un’ottima cena “antica”, che era stata allestita in vari punti: in una contrada c’erano gli antipasti, in un’altra le zuppe, in una piazzetta le carni, in un belvedere i dolci…! È stato veramente un evento simpatico e speriamo che questo paese così grazioso possa tornare a vivere!

Last Sunday, with our friends Chiara and Alessio, we went to Leonessa, a small village near Mount Terminillo, for the ‘Palio del Velluto’ (Velvet Palio), a festival that from the Renaissance to 2020 had always been held to commemorate events of that era, linked to a daughter of Emperor Charles V who married one of the Medici and became a lady of that land as well, but… Then in 2020 came the Covid and all the events were suspended, until today! The whole town, however, unfortunately also devastated by the last earthquake, was populated on Sunday by its inhabitants in Renaissance costumes (all handmade!), and there were also jousts with horses and riders, parades with drums, and an excellent ‘ancient’ dinner, which had been set up in various places: in one contrada there were hors d’oeuvres, in another soup, in a small square meat dishes, in a belvedere desserts…! It was truly a nice event and let’s hope that this pretty town can come alive again!