Guardando il cielo


Stamattina, mentre nuotavo in piscina  a dorso, come sempre, mi è capitato di rivedere uno strano fenomeno ottico, simile a quello che avevo raccontato l’anno scorso, (vi ricordate?!?) , cioè   un arcobaleno  che girava intorno al sole-
Allora,ho chiamato i miei e ho fatto fare a papà delle foto. Dopo che sono uscita dalla piscina, ho fatto una ricerca, e ho visto che questo fenomeno si chiama “alone o aureola”.
L’aureola si forma quando in atmosfera ci sono cristalli di ghiaccio in nubi alte e sottili, come i cirrostrati. La luce che incontra i cristalli di ghiaccio viene in parte riflessa, generando un alone biancastro opaco e in parte rifratta-Gli aloni sono per la maggior parte causati da cristalli di ghiaccio nei freddi cirri ad altitudini di 5–10 km nella parte superiore della troposfera. La luce viene riflessa e rifratta dai cristalli di ghiaccio e potrebbe dividersi nei colori di base a causa della dispersione ottica, similmente agli arcobaleni. Vari tipi di alone sono dovuti alla forma particolare e all’orientamento dei cristalli di ghiaccio costituenti  la nube.
Quello dell’alone è un fenomeno simile all’arcobaleno eccetto per il fatto che viene formato dalla rifrazione della luce solare attraverso i cristalli di ghiaccio sospesi nelle nuvole al posto delle gocce di pioggia
Fenomeni atmosferici come gli aloni sono stati usati come metodi empirici di previsione meteorologica prima che fosse sviluppata la meteorologia; generalmente, essendo collegati ai cirri, indicano l’arrivo di un fronte caldo

Ogni tanto, vale la pena osservare il cielo!!😀😅

This morning, while  swimming backstroke I saw a strange optical phenomenon, similar to the one I saw last year, you remember?!? It was a sort of rainbow, this time around the sun-Then, I called my parents and I had dad take some photos. After I came out of the pool, I googled it, and this phenomenon is called “halo”
The halo is formed when in the atmosphere there are ice crystals in high and thin clouds, such as cirrostratus. The light that meets the ice crystals is partly reflected, generating an opaque whitish halo (see the diagram in the last image), and partly refracted-The halos are mostly caused by ice crystals in the cold cirrus clouds at altitudes of 5-10 km at the top of the troposphere. The light is reflected and refracted by the ice crystals and could be divided into the basic colors due to the optical dispersion, similarly to the rainbow. The various types of halo are due to the particular shape and orientation of the ice crystals constituting cloud.
The halo is a phenomenon similar to the rainbow except for the fact that it is formed by the refraction of sunlight through the ice crystals suspended in the clouds instead of rain drops.
Phenomena such as halos were used as empirical meteorological forecasting methods before meteorology was developed; generally, being connected to the cirrus clouds, they indicate the arrival of a warm front
It is worth while looking up into the sky sometimes!!!

 

 

Rientrati


Da due settimane circa siamo rientrati a Roma.Come ben potete immaginare, il rientro (definitivo) stavolta è stato ben peggio delle altre volte( vi mostrerò le foto dei vari traslochi che abbiamo dovuto fare).
Naturalmente è stato triste dover salutare tutto e tutti (tutti i vicini e conoscenti ci venivano a salutare)e ancora adesso lo rimpiangiamo a volte.
L’ultimo giorno, il giovedì, abbiamo approfittato della piscina fino all’ ultimo minuto, poi abbiamo raccolto le ultime cose e la sera l’abbiamo passata in albergo. L’indomani siamo partiti e abbiamo passato un piacevole finesettimana da Tony. Rientrando a Roma per fortuna il tempo ci ha accolto bene, così ci ha aiutato a smaltire meglio le fatiche del viaggio e del trasloco con temperature estive ☀; peccato che la piscina non è ancora in uso, se no ne avremmo approfittato, ma lo sarà presto.
Pian piano ci stiamo riabituando alla vita romana,e abbiamo avuto le prime visite : Suzy, Elena varie volte, poi, a casa di Elena, ho rivisto Gabriele e Erminio e ho passato un piacevole pomeriggio. Il 1°maggio siamo andati a casa dei genitori di Giulia, e ci siamo divertiti , giocando con Sabina e raccontandoci le ultime news con Giulia e Andrea; alla reunion, oltre ai genitori di Giulia, c’erano anche Suzy e marito.
Purtroppo da un paio di giorni a questa parte il tempo si è guastato più freddo e grigio, ma speriamo che non duri troppo a lungo, Cosi si può dare il via alla piscina estiva. Ovviamente i miei sono anche occupati per le svariate possibilità per l’inverno.Tenete d’occhio il blog, per i prossimi sviluppi.
Prossimamente ci saranno le visite di Gaya e Caterina: a presto allora!

About two weeks ago we returned to Rome. As you can imagine, the return (final) this time was much worse than the other times (I will show you the pictures of the various removals that we had to do).
Nturally, it was sad to have to say goodbye to everything and everyone (all the neighbors and acquaintances came to greet us) and we still regret it.
The last day on Thursday we took advantage of the pool, until the last minute, then threw the last things away and in the evening we went to the hotel. The following day we left and we spent a pleasant weekend with Tony & family.
When we arrived in Rome luckily the weather welcomed us well, so it helped us to better overcome the efforts of the trip and the move with summer temperatures ☀. Unfortunately the pool is not yet in use, otherwise we would have taken advantage of it, but it will be soon.
Slowly we are getting used to the Roman life, and we had the first visits: Suzy, Elena several times then, at Elena’s house, I saw Gabriele and Erminio and I spent a pleasant afternoon. On the 1st of May we went to Giulia’s parents house, and we enjoyed playing with Sabina, exchanging the latest news with Giulia and Andrea, while Mum and Dad chatted to Georgia & Pierluigi and Suzy & Pigi.
Unfortunately, for a couple of days now the weather has gone cold and gray, but we hope it will not last too long – so we can open the pool for summer.
Of course my parents are also busy studying different possibilities for winter swimming. Keep an eye on the blog for future developments.
Soon there will be the visits of Caterina and Gaya; check out the blog, there might be some news!

Buona Pasqua


Il mondo di Cate, augura a tutti i componenti del gruppo, e alle vostre famiglie, una buona e serena Pasqua

Il mondo di Cate, wishes to all my followers and their families, an happy Easter 🐣

Ricetta ospite-a cura di Mitzy-ricetta tirolese-


Antipasti veloci
1 Bresaola , o mortadella, o prosciutto arrotolati con all’interno ricotta o formaggio spalmabile condito con un filo di aceto balsamico, o senape o rubra.
2 Tocchetti di sedano bianco con gorgonzola pistacchi o noci.
3 fettine di pomodorini sardi conditi con olio, origano, sale e foglioline di basilico.

Crauti con salsiccia, pancetta affumicata, speck e braciole affumicate….
2 cipolle a fettine con olio, rosolare.
Aggiungere crauti precotti o verze tagliate sottili, 1/2 litro di acqua calda, un bicchiere di aceto di mele, un bicchiere di vino bianco.
Far cuocere due ore mescolando ogni tanto.
Aggiungere una mela golden o renetta tagliata sottile sottile.
Dopo 15 minuti aggiungere carne salsiccia speck e completare la cottura ancora un’ora o poco meno.
Controllare se serve sale o pepe, ma di solito i salumi danno già sapidità.
Mangiare con polenta o purè…

Quick appetizers 1 Bresaola, or mortadella, or rolled ham with ricotta or spreadable cheese seasoned with a balsamic vinegar, or mustard or rubra. 2 Pieces of white celery with pistachio gorgonzola or walnuts. 3 slices of Sardinian tomatoes seasoned with oil, oregano, salt and basil leaves. Sauerkraut with sausage, smoked bacon, speck and smoked chops …. 2 sliced ​​onions with oil, brown. Add precooked sauerkraut or thinly sliced ​​cabbage, 1/2 liter of warm water, a glass of apple vinegar, a glass of white wine. Cook for two hours, stirring occasionally. Add a golden apple or thin thin-cut renetta. After 15 minutes add sausage meat speck and complete cooking again an hour or so. Check if salt or pepper is needed, but usually cured meats already give flavor. Eat with polenta or mashed … Enjoy your meal

Ricette ospite-Acura di Rosalba-super insalata antiossidante-articolo ospite da Rosalba


Ospite Blog – Super insalata antiossidante
 
 
Ecco uno dei miei piatti preferiti che di solito mi piace all’ora di pranzo. Grande consistenza e colore sono aggiunti con questa combinazione di frutta fresca, cereali, noci e verdure fresche. È molto facile da assemblare oltre ad essere molto delizioso e salutare per te !! Buon appetito!
 
Ingredienti:
Arugula (rucola) e / o lattuga mista
Frutti di bosco freschi (lamponi, mirtilli o more)
Mandorle crude
pomodori ciliegini
Cetriolo
Carote
quinoa pianta erbacea tipo barbabietola spinaci
Semi di lino
Semi di chia
Semi di zucca
Uovo sodo
 
Olio extravergine d’oliva
Aceto balsamico o limone
sale
Pepe
 
 
Per 125 ml di quinoa cotta, portare a ebollizione 125 ml di acqua e 60 ml di quinoa. Ridurre il calore al minimo; coprire e cuocere per circa 15 minuti o fino a quando l’acqua non viene assorbita e la quinoa è tenera. Lascia raffreddare fino al momento dell’uso.
 
In una grande ciotola, condire con olio extravergine di oliva e aceto balsamico (o limone) sopra la rucola e mescolare. In una piccola ciotola mescolare insieme quinoa e semi. Dividere i verdi sui piatti e condire con la miscela di quinoa, bacche, mandorle e uova.
Naturalmente, puoi sostituire o aggiungere altri ingredienti come avocado o semi di girasole. Sii creativo … sii sano !!

Guest Blog- Antioxidant Super Salad

Here is one of my favourite meals that I usually enjoy at lunchtime. Great texture and colour are added with this combination of fresh fruit, grains, nuts and fresh greens. It is very easy to assemble as well as being very delicious and healthy for you!! Buon appetito!

Ingredients:
Arugula (rucola) and/or spring mix lettuces
Fresh mixed berries (raspberries, blueberries or blackberries)
Raw almonds
Cherry tomatoes
Cucumber
Carrots
Quinoa
Flax seeds
Chia seeds
Pumpkin seeds
Hard boiled egg

Extra virgin olive oil
Balsamic vinegar or lemon
Salt
Pepper

For 125ml of cooked quinoa, bring 125 ml of water and 60 ml of quinoa to a simmer. Reduce heat to low; cover and cook for about 15 minutes or until water is absorbed and quinoa is tender. Let cool until ready to use.

In a large bowl, drizzle extra virgin olive oil and balsamic vinegar (or lemon) over the arugula and toss to coat. In a small bowl stir together quinoa and seeds. Divide the greens onto plates and top with quinoa mixture, berries, almonds and egg.
Of course, you can substitute or add other ingredients such as avocado or sunflower seeds. Be creative… be healthy!!

Buon compleanno Luisa


Oggi è una giornata importante, difatti celebriamo il compleanno di Luisa! Infatti, fa 6 anni!! Tanti auguri buon compleanno a presto!

And today, it’s a special day, Infact is Louise’s 6th birthday!! We wish her, all the best on this day, and we will see you soon!!

Ricetta ospiti a -cura di Mitzy-pesto alla genovese


Ingredienti
Basilico
Pinoli
Aglio
Olio
Parmigiano e pecorino grattugiato
Lavare asciugare le foglie di basilico
Metterle con 2 spicchi d’aglio l’olio i pinoli in un contenitore e frullare
Aggiungere i formaggi grattugiati e altro olio se serve
Che bontà

Ingredients
Basil
Pine nuts
Garlic
Oil
Parmesan and grated pecorino
Wash the basil leaves dry
Put the pine nuts in a container with 2 cloves of garlic and blend
Add grated cheeses and other oil if needed
How tasty

-Articoli Ospiti a cura di Gaya-I cuccioli di leopardo nati al parco bioparco di Roma


Anche se non è il massimo sapere di animali non liberi nel loro habitat, a volte la cattività consente la tutela e la conservazione di animali spesso preda di bracconaggio o a rischio di estinzione…
Essendo io abbonata al Bioparco di Roma per potermi esercitare nel disegno dal vero, sono diventata molto “amica” di alcuni animali che ormai hanno imparato a riconoscermi… In particolare i leopardi delle nevi, Silky e Baal! Da pochi mesi a questa meravigliosa coppia sono nati due splendidi cuccioli, un maschio e una femmina che ancora non hanno nome… La cosa bella è stata che, non ostante al momento del mio arrivo i piccoli stessero facendo colazione nel casotto chiuso in cui vanno quando vogliono un po’ di privacy, la mamma Silky, capendo che desideravo ammirarli (lo ammetto: gliel’ho proprio chiesto!), è andata dentro, ha preso le costate di capra che costituivano il loro pasto, e le ha portate proprio davanti a me (ovviamente eravamo separate dal vetro di protezione!), cosicché i cuccioli, per poter mangiare, sono dovuti uscire e venire proprio di fronte ai miei grati occhi! 😀 Silky era orgogliosa e fiera della mia ammirazione… 🙂 È stato un momento letteralmente magico…

Even if it is not the best knowledge of non-free animals in their habitat, sometimes the captivity allows the protection and conservation of animals often prey of poaching or threatened with extinction …
Being a subscriber to the Rome Biopark to be able to exercise in real life, I became very “friendly” of some animals that have now learned to recognize me … In particular the snow leopards, Silky and Baal! From a few months to this wonderful couple were born two beautiful puppies, a male and a female who still have no name … The nice thing was that, despite the arrival of the little ones were having breakfast in the closed shed where they go when they want a little privacy, mother Silky, understanding that I wanted to admire them (I admit it: I asked her!), she went inside, she took the goat ribs that made up their meal, and she brought them in front of me (of course we were separated by the protective glass!), so that the puppies, in order to eat, had to come out and come right in front of my grateful eyes! 😀 Silky was proud and proud of my admiration … 🙂 It was a literally magical moment …

Buone Feste!!


Il Mondo di Cate, augura a tutti voi,e alle vostre famiglie, di passare un sereno Natale, e un felicissimo 2018.

Vi ringrazio che seguite sempre il blog e siete sempre fedeli!! Spero lo continuerete a fare!!

Il mondo di Cate, wants to wish all my followers and their families, a merry Christmas, and a happy new year2018

Thank  you as always for following me, hopefully it will continue throughout the new year

Autunno inverno a Bruxelles


Ed ecco, com’è il paesaggio di questa mattina!! Le previsioni erano esatte. Ovviamente le foto non potevano mancare!!

Quest’ anno finora a Bruxelles, è stato più freddo uggioso e nevoso degli altri anni;soprattutto, se c’era la neve cominciava spesso dopo natale,mentre quest’anno è cominciata presto.Vorra dire che finirà prima?! Vedremo

 

tra le belle giornate,constatiamo quelle del mio compleanno, e quello di mamma e ovviamente, ne abbiamo approfittato

Here is today’s landscape! The forecast es correct! Here are the photos!!

This year up until now , it has been colder and more snowy than usual;Infact if it did snow, it snowed after Christmas,and not before! Let’s hope it means that winter will finish earlier!! We shall see!!

 

one of the few nice days where on my birthday and mum’s so obviously we went out and about!!

Bomarzo Alternativa-Articolo ospite- a cura di Gaya


img_4892

img_4851
Nelle piramidi
img_4884
In uscita

 

img_4857-1
Santa Cecilia
img_4853
Panorama
img_4856-1
Nella grotta

Benché la piccola ma deliziosa Bomarzo, in provincia di Viterbo, sia notissima (e meritatamente!) per il suo Parco dei Mostri, meraviglia del Rinascimento, abbiamo scoperto, durante delle escursioni al seguito di una guida archeologica ed ambientale, che i boschi intorno ad essa nascondono segreti ancora in parte sconosciuti… Ad esempio, tombe ed altari del quinto secolo dopo Cristo ma fatte in stile etrusco per l’isolamento in cui versavano le popolazioni locali; ma, soprattutto, una piramide a gradoni simile a quelle precolombiane, datata al 1500 avanti Cristo, sprofondata nel bosco e nemmeno indicata da alcun segnale!
Nei boschi, anche molte grotte scavate nel tufo simili ai “Sassi di Matera”, utilizzate come abitazioni nel corso dei secoli…
Luoghi ancora misteriosi ed incontaminati!

Although the small but delightful Bomarzo, in the province of Viterbo, is very well known (and deservedly so!) For its Park of Monsters, a marvel of the Renaissance, we discovered, during the excursions following an archaeological and environmental guide, that the woods around it hide secrets still partly unknown … For example, tombs and altars of the fifth century A.D. but made in Etruscan style for the isolation in which the local populations lived but, above all, a stepped pyramid similar to the pre-Columbian ones, dated to 1500 BC, sunk in the woods and not even indicated by any signs!!!

In the woods, also many caves dug in the tufa similar to the “Sassi di Matera”, used as dwellings over the centuries …

Places still mysterious and uncontaminated!

Articolo ospite-Festival del cinema di Roma-a cura di Elena


Anche quest’anno come ogni ottobrata romana che si rispetti da dodici anni a questa parte, Roma ha festeggiato la Settima Arte con la Festa del Cinema di Roma, giunta quest’anno alla sua dodicesima edizione.

L’ottobre romano ci ha riservato delle belle giornate di sole, a tratti quasi estive, e come sempre si sono visti tanti film, incontrati tanti attori e registi (grande affluenza soprattutto per gli incontri con il maestro David Lynch, con l’enfant prodige Xavier Dolan, e con il nostro Nanni Moretti), e alla fine sono stati 10 giorni intensi – 26 ottobre /5 novembre – dedicati al mondo del cinema e dell’arte in generale. Tra le tante opere in concorso c’è stata quest’anno una particolare attenzione al mondo dello sport, con diversi film che hanno raccontato momenti importanti della storia dell’agonismo sportivo. Largamente apprezzato sia da pubblico sia dalla critica I, Tonya, film biografico sulla pattinatrice statunitense Tonya Harding interpretato da un’ottima Margot Robbie, e ancora più apprezzato il film Borg McEnroe, che ripropone sul grande schermo il celebre incontro di Wimbledon svoltosi nel 1980 tra, appunto, i due campioni del tennis di allora, ovvero lo svedese Björn Borg e lo statunitense John McEnroe. Borg McEnroe si è aggiudicato anche il Premio del Pubblico, ovvero il premio più importante da quando il festival è diventato Festa, lasciando che sia unicamente il parere del pubblico a premiare il film migliore tra quelli transitati per la rassegna. Si tratta di un bel film che tra l’altro vi consigliamo perché riesce a essere non solo un’appassionante storia di sfide sportive ai massimi livelli, ma anche un film di grande ritmo, piacevole da vedere.

Per quanto riguarda noialtri partecipanti tra file, caffè, frenesie, risate, lacrime, come al solito ci siamo divertiti a seguire questa rassegna romana che per dieci giorni trasforma l’Auditorium di Roma e tutta l’area del Flaminio in una grande Festa dedicata al Cinema e agli appassionati di questa arte! Se non ci siete mai stati, provate magari a fare un salto l’anno prossimo! Vi aspettiamo!

Last week in Rome,it has been held the twelve edition,of the”Festival del cinema”
Has you know, this October in Rome has been very hot and warm,with many sunny days nearly like summer! And has usual, we have seen many films, we met actors directors. It was very popular the meetings with the director David linch with the film”enfant prodige”.and our Nanni Moretti. It has been ten intensive days-25oct/5nov -dedicated to the cinema and Art in general.

There where many films; this year in particular most film who participated tell about sport stories.
It has been, very well appreciated and well criticised from the public and the critics,the auto biographical with Margot Robbie who tells the story of the American skater TonyaHarding.Even more appreciated by the critics and and the public the film”Borg Mc Enroe,which repeats the famous match held in the 1980 between the two tennis champions Borg and John mc Enroe.The film has won the prize from the public, one one the most important prizes given by the “Festival del Cinema ” since the festival has become a party.One of the major judges of the festival are the public.It is a very nice film, and we recommend for you to watch it!!

We had a great time, during this period talking chatting having coffee laughing queueing for the films.

The area of the Flaminio and the auditorium, for these ten days it has become a great party for those like us who are appassionate of cinema and of this art.Has you can tell it has become a tradition, and cannot be missed!we invite you to try it and join the fun!

Siamo a Bruxelles


Siamo rientrati a Bruxelles in Belgio.

Come ben sapete, siamo partiti venerdì; abbiamo suddiviso il viaggio in più tappe- Il primo giorno siamo arrivati a Ivrea Piemonte. Il tempo è stato buono con un po’ di traffico. La sera abbiamo fatto qualche passeggiata con Casper, e cenato.
L’indomani mattina siamo partiti alla volta di Ginevra- abbiamo attraversato il Tunnel del monte Bianco, poi la Francia, e la Svizzera.

Visto che le previsioni del tempo erano buone, e Tony e famiglia erano già in montagna per i fatti loro, ci hanno chiesto di passare a visitare la loro nuova casa di montagna e così abbiamo fatto!! Lo chalet si trova in Francia nel paese St. Gervais les Bains.
Hanno un bellissimo panorama, come potete ammirare dalle foto ed anche un bel chalet; purtroppo, però, non e’ adatto alle mie esigenze; infatti sia per entrare, dove ci sono due tre scale, e all’ interno le camere da letto sono sopra, e ogni stanza ha almeno una due scalini. Anche il giardino non è piatto. Comunque è stato interessante..

Lo chalet si trova fuori del paese, proprio davanti agli impianti di risalita. Il paese, St. Gervais le Bain) non è piccolo come pensavamo , difatti abbastanza grande!!
Oramai si era fatta ora di pranzo, e abbiamo deciso di mangiare nel paese, prima di arrivare a Ginevra.
Dato che il tempo era buono (piu’ di 20gradi in montagna) ne abbiamo approfittato, per mangiare fuori e a goderci un po’ di sole. (sapevano che il meteo stava per cambiare)
Dopo siamo rientrati tutti a Ginevra
Sabato a Ginevra, le previsioni erano brutte, ma per fortuna non è stato così, almeno il sabato è stato buono, e siamo stati abbastanza fuori .
Domenica il tempo era più brutto, e siamo rimasti in casa. Come sempre, siamo stati in compagnia di Tony & Olivia e dei tre bimbi; Valentina oramai quasi signorina, la simpatica birbante Luisa e Marcello, il quale sta diventando sempre più grande, sta spesso in piedi e non vede l’ora di camminare!!

E lunedì mattina, è giunta l’ora di tornare a Bruxelles in Belgio. Il tempo è stato abbastanza variabile, nuvoloso, sole, pioggia, non troppo traffico, se non verso la fine, perché una via principale di Bruxelles è stata chiusa per lavori, e abbiamo dovuto fare varie deviazioni.Ma siamo arrivati a casa tutto bene, senza troppo ritardo, e anche avendo fatto spesa per strada!!
Abbiamo trovato la casa tutta o quasi in ordine, avendola lasciata chiusa da circa sei mesi.
Il tempo è abbastanza mite, ma c’è la solita umidità e pioggerella; speriamo migliori!!

Stiamo pian piano, riprendendo la nostra normale routine belga. Abbiamo ripreso a pieno ritmo a nuotare (sin da martedì) e presto riprenderemo ” le uscite delle donne” ,i vari pranzi fuori,e ovviamente le passeggiate con Casper! ci sentiremo presto.teneteci d’occhio, per vedere le nostre avventure!!

We are back in Brussels, in Belgium.
As you know, we left Rome on Friday. We divided the trip in three stages; The first day we arrived at Ivrea in Piedmont.

The next day, we crossed the italian border, trough the Mont Blanc tunnel, and arrived in France.
Since the weather forecast was good, Tony and family invited us, to visit, on the way to Geneva, their new chalet in the mountains, in France in the village” St Gervais les Bains” so we went

The Chalet offers a very nice view of the Mont Blanc and surrounding, as you can see from the various photos so it’s the chalet.

Unfortunately though, the chalet is not suitable to my needs;nInfact to go in, there are a couple of steps, then in every room you enter, there is a flight of steps and the rooms are up. Even the garden is not flat!!the visit was nice though!

The chalet isn’t located in the village, but up, just close to the sky slopes. St Gervais les Bains isn’t the small village we thought it would be, Infact it is quite large!!!

By the time we finished the tour, was lunch time, so we decided to stop in a restaurant in the village. To make the most of the good weather (20degrees in the mountains) we decided to eat outside and enjoy the outdoors.( we knew the forecast was going to change)

In Geneva, the weather forecast was not good; but Saturday it remained quite mild, so we could go out for walks and shopping.
On Sunday it was less nice, so we were in most of the day, ( except walks with Casper) with the company of Valentina who is growing up fast, mischievous smart Louise and little Marcel who is fast growing up, and wants to walk as soon as possible! And Tony and Olivia of course!
On Monday we finally arrived in Brussels.The weather is quite variable, sunny with clouds, sometimes rain.The journey went fine except at the end, in Brussels, where we found quite a few traffic jams, due to one of the major routes in Bruxelles closet down for works.However we arrived home quite early, having even done some shopping!
We found the house in order, and you wouldn’t think it was closed for about 6 months.

We are now in our normal Belgian routine; we already started swimming the following day, walks with Casper etc.

Stay tuned on the blog,for more of our adventures!!

Roma arrivederci


E siamo giunti all’ultima settimana italiana! infatti venerdì si ritorna al nord freddo del Belgio.
Anche questa estate è stata ricca di visite , avvenimenti e impegni vari.

E anche quest’ultima settimana e’ stata piacevolmente ricca di impegni e di saluti.
Sabato, a pranzo, abbiamo avuto mio zio Andrea (delegato di Nepi) con sua moglie Zia Gisa.
Domenica siamo stati invitati alla casa di Suzy per pranzo insieme con Georgia, (il marito non era potuto venire); siamo stati molto bene, abbiamo potuto pranzare fuori, in quanto stiamo avendo un bellissimo ottobre;
infatti stiamo godendo “la tipica ottobrata Romana “, ovvero una continuazione di estate ; fresco la mattina e la sera ma durante il giorno caldo sui 25 /26 gradi per concludere al meglio l’estate romana.
Come sempre, ne stiamo approfittando al massimo, prima della partenza.

La sera della stessa domenica ho avuto una cena come sempre al “nostro ristorante ” La Fattoria di Clotilde con Elena, Diego, Gabriele ed Erminio gia’ frequentatori del “mondo di Cate” e in più ora si sono aggiunti Sabrina e Letizia, anche loro bloggers di cinema e amiche di Elena e ora anche mie.
Come al solito, abbiamo passato una piacevolissima serata chiaccherando facendo foto, mangiando! Insomma si è creata un’altra serie di cene da rifare 😅😅😂😂Speriamo che anche queste nuove amicizie si consolideranno!

Mercoledì si è svolta l’ultima rimpatriata con le amiche storiche; io, Gaia, Caterina, Elena e Giulia, sempre nel nostro affezionato ristorante Clotilde.
Giulia, stranamente, è venuta in orario; una delle prime volte!!

Anche se si è sentita la mancanza, dei bimbi Sabina, Antonio e Rachele sarà per l’anno prossimo!!
Come al solito, abbiamo gustato le varie prelibatezze che ci offre ” La Fattoria di Clotilde ” fatto foto e raccontato le ultime notizie. Inoltre, anche quest’anno c’è stata, una pre -festa di compleanno!! GRAZIE
A Clotilde oramai sono proprio di casa; anche il parcheggiatori mi saluta e mi chiama per nome!

Nella stessa serata nello stesso ristorante, i miei hanno invitato i nostri vicini di casa Matteo Barbara e Ivan per salutarli.

Adesso è l’ora di rientrare a Bruxelles, si è tutto chiuso in bellezza, ma ci si vede prestissimo in primavera!!!

 

Here we are again, in our last roman week! Infact on Friday we are leaving for the cold, north Belgium . Also this summer has been very full of things to do, engagements , visits, dinner with friends etc.

This week, has been a very busy one for our last in Rome (until the spring):
Saturday at lunchtime, we were invited to Suzy’s house for Lunch, with Giulia’s parent’s .(only Giulia ‘ s mother came in the end). It was very pleasant as we could eat outside. Infact we are having a truly nice October called “roman ottobrata “, which means a very mild nice climate during the day, with also up to 26/27 degrees during the day, though coldish at night and mornings. A continuation of summer.
We are making the most of it before leaving.

In the evening I was also out, in our usual restaurant “La Fattoria di Clotilde “, this time the dinner was with Elena, her boyfriend Diego Gabriele and Erminio who already are members of the blog, and this time also came Letizia and Sabrina,other cinema members and bloggers friends and colleagues of Elena and now my friends.Sabrina was also at Elena’s house when she had a dinner party.Letizia was on holiday.

As usual we spent a very nice evening, chatting eating pizza,taking photos: in conclusion, another group of friends is developing!!

On Wednesday, we held the last reunion of the year,with our “old friends “; Caterina Giulia Elena Gaia and and I at our local restaurant.This time every one made the effort to come.

This time, the kids, Sabina,Antonio and Rachele, were not here and were missed!!

 

On the same evening, my parents have invited our neighbours, Matteo Barbara and Ivan for our goodbyes

Also this year it was also a pre-birthday party for me; THANK YOU!!

Now it’s time to leave for Brussels, everything has ended in style, see you very soon, in the spring!!!

 

Olivia e Julia a Roma


 

 

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

 

 

 

 

Ieri abbiamo avuto una domenica diversa dalle altre-

Penso vi ricorderete il post di mia cugina Rosalba di qualche tempo fa’, in cui raccontava dell’esperienza di sua figlia Olivia in Norvegia. Olivia sta frequentando all’università di Bergen dei corsi nell’ambito di un programma di scambi tipo Erasmus, e nei finesettimana e nei ritagli di tempo, fa vari viaggi in Europa: finora è stata in Francia, Germania e Praga. Ieri abbiamo avuto il piacere e il privilegio di finalmente poterla rivedere (L’ultima volta che l’abbiamo vista era per il matrimonio di Tony undici anni fa).

Sono venute Olivia e una sua amica Julia, che resteranno per quattro giorni a Roma. Ieri mattina siamo andati a prenderle all aeroporto,e abbiamo trascorso tutta la giornata Insieme. Prima, siamo stati in giardino, a chiacchierare, a raccontare le ultime novità, poi per pranzo siamo andati a Anguillara a pranzo ( chalet del lago), poi abbiamo fatto una passeggiata, e preso il gelato.

Al ritorno a casa, Casper ha mangiato, poi abbiamo fatto una breve passeggiata con lui, poi preso una torta e mamma e papà le hanno accompagnato al loro albergo proprio dietro il Vaticano.

Abbiamo davvero trascorso una bella giornata, Conosciuto, la simpatica amica di Olivia Julia e Rivisto Olivia, la quale è diventata proprio una vera bella signorina! E’ stato proprio un piacere per noi!!

Olivia;come ho detto a tua mamma, non fare passare altri dieci anni prima della prossima visita!! ci vediamo a Bruxelles!!

Yesterday, we had a Sunday, different than usual.

As I told you a few weeks back, Olivia (Rosalba’s daughter) is doing an exchange six months period in Norway( guest post by Rosalba). At week ends, and in her free time she is taking advantage of visiting some European cities.Up until now she as been to Nice, Prague and Munich.Yesterday she and her friend Julia finally came to Italy for four days. We had the pleasure of spending the day with them ( last time we saw Olivia was for Tony’s wedding 11years ago!); From a little girl she has now become a nice young woman.
Olivia as I told your mum, don’t let another 10 years pass before your next visit!!! See you in Brussels !!

la rimpatriata



Ieri sera, a un anno di distanza, si è svolta la terza edizione della rimpatriata, nel nostro solito ristorante, ” La fattoria di Clotilde “.
Eravamo Io , Gaia Giulia, e a piccola Sabina e Elena.
Sfortunatamente, Caterina questa volta, non ci ha potuto raggiungere.E’stata ugualmente una bella serata,mangiando pizza, chiacchierando del più e del meno,aggiornandoci sulle ultime novità e gossip.
E’ stata davvero una ottima serata, nonostante i ritardi dell’inizio, ma poi molto ben impiegato il tempo a disposizione, e sicuramente ne è valsa la pena!!! Da rifare certamente l’anno prossimo, oramai è un appuntamento, che non deve mancare all’estate !!
Ci vediamo presto !!

Yesterday, a year later, it has taken place, the third edition, of the reunion, in our preferred local restaurant, ” La Fattoria di Clotilde “. We were: Gaia, Elena, Giulia, little Sabina and I.
Unfortunately Caterina, this time,as not been able to join us.It has been though a very enjoyable evening, chatting eating pizza,updating us on the latest news and gossiping-
It has really been a nice evening,even though we had delays starting, we used very well the time left, and it was totally worth it!! To be repeated next year, for sure!!The reunion, as become, one very important event of the summer, that cannot be missed !!
See you soon

Serate in compagnia


La settimana scorsa è stata molto ricca di visite- Lunedì è venuta Elena in piscina, e abbiamo trascorso un bel pomeriggio chiacchierando e nuotando. Martedì poi sono stata a cena fuori con Caterina, con anche la simpatica presenza dei suoi figli Antonio e Rachele.
Venerdì, infine, sono andata a cena a casa di Elena,(si è trasferita da poco in una nuova casa e ancora non c’ero stata); abbiamo passato una ottima serata chiacchierando e mangiando-C’erano vari amici, tra cui Gabriele (di cui vi ho parlato l’anno scorso), Erminio, e altri amici di Elena, anche loro bloggers di cinema- È stata una serata molto simpatica, assolutamente da rifare!!
Ieri sono dovuta andare dal dentista (pulizia generale) e c’era il fratello di Elena che fa’ il dentista e che lavora nello studio dove vado io-
Durante la settimana prossima, credo, ci saranno altre visite, quindi vi terrò aggiornati!!!i

Da quando settembre è iniziato, il tempo si è rinfrescato parecchio e ha piovuto, ma speriamo che per il momento, si possa ancora godere di belle giornate, sfruttare la piscina finché si può e vedere gli amici!

 

Last week was a very busy one, full of friends and dinners out.
On Monday Elena came for a swim and a chat, and we had a pleasant afternoon. On Tuesday I went out to our usual restaurant, with my friend Caterina: she came with her kids Rachele and Antonio, and we had a nice evening.
On Friday I was invited to Elena’s house for dinner, (she had moved house recently, and I had never been before).There were various friends, among whom Gabriele (I spoke about him last year), Erminio, and other friends that,like Elena, are cinema bloggers. It was an enjoyable evening, certainly to be repeated !
Yesterday I had to go to the dentist (general dental cleaning), and It happens that Elena’s brother, works as a dentist in the studio where I go, so he did my treatment and we took a photo.
Since September started, the weather has changed quite a bit, we had a couple of thunderstorms, and the temperatures dropped. However we are still enjoying the pool,the water is still nice hopefully we can take advantage of the pool for many other days yet, and enjoying seeing friends.

Le nostre avventure Norvegesi-articolo ospite-


 

La settimana scorsa abbiamo accompagnato nostra figlia Olivia nel viaggio da Toronto, Canada, a Bergen in Norvegia.
Olivia sta cominciando il suo terzo anno di università in Canada e attualmente, nell’ambito di un programma internazionale di scambi tra universita, sta frequentando la Scuola Norvegese di economia e Business.
Ho pensato di condividere con voi una breve descrizione di Bergen e dintorni.
Bergen e’ una città grande, ma con il fascino e l’atmosfera di una piccola cittadina; la regione di Bergen offre una combinazione ideale di natura, cultura e interessanti attrazioni urbane.
Tra le esperienze che abbiamo goduto mi piace ricordare le passeggiate attraverso il mercato del pesce, le gite in barca esplorando i fiordi e la salita in funicolare fino in cima al monte Floyen (vedi foto).
Bergen e’ stata un importante porto Europeo per commercio e attività marinaresche e uno dei quattro più importanti centri per i mercanti Anseatici.
Oggi Bergen ha una popolazione di circa 250.000 persone: commercio, marina mercantile, pesca, turismo, industria petrolio e gas sono alla base dell’economia di Bergen; E’ anche una grande citta’ universitaria, che puo’ vantare una delle più importanti Business Schools in Europa.
Come potrete vedere dalle foto, le cascate precipitano dai lati delle montagne, offrendo una veduta spettacolare.
Durante la nostra crociera verso Mostraumen, il Capitano ha diretto la prua proprio sotto una cascata per prendere un secchio di acqua ghiacciata che ci ha fatto assaggiare!
Lungo la costa si possono ammirare tanti piccoli villaggi di pescatori. Naturalmente, durante la nostra permanenza abbiamo assaggiato tantissimi piatti a base di pesce.
Un altra gita interessante che abbiamo fatto ci ha portato a salire il Monte Floyen in funicolare; i sei minuti di salita verso la cima sono stati di per se una bellissima esperienza!!
La funicolare porta a 320 metri sul livello del mare, e da li si può godere una vista spettacolare della città.
Insomma, visitare la Norvegia e’ stata una esperienza indimenticabile: ho trovato la città di Bergen pulita, ordinata e amichevole. Il tempo e’ stato per lo più piovoso con una temperatura tra i 14° e i 19°.
Non e’ stato difficile comunicare con la gente, in quanto la maggior parte, a Bergen, parla un buon inglese.

Our Norwegian Adventures

Last week we accompanied our daughter Olivia and traveled from Toronto, Canada to Bergen, Norway. Olivia is entering her 3rd year University in Canada and she is currently on a study exchange the Norwegian School of Economics and Business. I thought I would provide you with a brief description of Bergen and the surrounding areas.

Bergen is a big city with small town charm and atmosphere. It is known as the Gateway to the Fjords of Norway. The Bergen region has the ideal combination of nature, culture and interesting urban attractions. Some of the hilites we experienced included strolling through the Fish Market, cruising/exploring the Fjords, and taking a funicular up to Mount Fløyen (see photos).

 

Bergen was a major European trading and seafaring port and one of the Hanseatic merchants’ four most important trading centres. The population of Bergen is approximately 275 000. Trade, seafaring, industry, tourism, fisheries and oil and gas all play an important part in Bergen’s economy. It is also a major University city, boasting one of the top business schools in Europe.

 

As you can see in the photos, the waterfalls are cascading down the mountainsides. It is a spectacular sight! On our cruise to Mostraumen, the captain sailed the bow right up to a waterfall to catch a bucket of ice-cold mountain water for us to sample. Small fishing villages can be seen along the rocky shore. Of course, we sampled many of the seafood dishes while we were in the city. Another interesting tour we took involved taking a funicular railway up to the top of Mount Fløyen. The exciting 6 minute trip up the mountain is a magnificent experience itself. The funicular takes you 320 metres above sea level where you can enjoy a beautiful panoramic view of the city.

All in all, visiting Norway was an unforgettable experience. I found the city of Bergen to be clean, orderly, and welcoming. The weather was mostly rainy and 14-19 degrees while we were there. Communication was not a problem as most people spoke English in Bergen.

 

 

In giro per L’Isola d’Elba-articoli ospite-


Durante la nostra visita Italiana, con Olivia e Marcel abbiamo approfittato per fare una scappata all’isola d’Elba. Il tutto mentre Luisa e Valentina approfittavano dei Nonni e della Zia a Roma!

Senza indugi, siamo rimasti incantati: mare pulito, bel tempo, spiagge magnifiche e villaggi con molta personalità.

La costa è piena di piccole calette, alcune accessibili solo in barca oppure scendendo sentieri ripidi. In genere la ricompensa ne vale la pena una volta arrivati alle spiagge. Siamo anche stati fortunati a trovare dei ristoranti molto buoni dove si poteva mangiare o bere un aperitivo accanto al mare.

Dei paesi, ci sono rimasti particolarmente impressi Porto Azzurro, con le sue piazze accanto al porto, Porto Ferraio con l’arrivo dei traghetti ma anche con tutta la zona del centro storico e l’antica villa di Napoleone, che scelse di passare il suo esilio in quest’isola vicina alla sua Corsica. Montoliveri è abbastanza diversa essendo collocata in cima a una collina, con viste del mare su tre versanti e la sua serie di negozi e locali mondani.

Insomma, una bellissima parentesi da ripetere!

During our Italian stay,Olivia  Marcel and I spent a few days at Isola d’Elba, while Valentina and Louise were enjoying the company of the grandparents and zia Cate-

Without delay, we where stunned by the clean sea, very nice beaches and towns.

The coast is full of very narrow coves, some accessible only by boat or through very narrow paths- In general it was worth the fatigue,by the beautiful scenery and beaches. We were also lucky to find,very nice restaurants,were could eat or have an aperitivo by the sea.

The villages we most likely were:
Porto azzurro ,with his squares by the port,porto ferraio ,with the arrival of the ferries,but also the old town with the Napoleon villa where he chose to be his exile.This island is also near to Corsica.

Another nice town is montolivieri quite different from the others,as it’s on a hill and has a panoramic three fronts view,with various shops and trendy bars and clubs.

In conlusion,a very nice break,to be repeated!!

E son 108!!!





Questo articolo, è dedicato a zia Lilla.

Anche quest’ anno ho l’onore e il privilegio di poter dare gli auguri a zia Lilla, la quale compie la veneranda età di 108anni.

Certamente non è più lucida e brillante come un tempo e gli acciacchi dovuti all’età ci sono, ma noi le auguriamo comunque di passare un’ ottima giornata, insieme ai suoi cari vicini e lontani, e speriamo di poter festeggiare ancora insieme!
Da noi tutti: tanti, tanti, tanti affettuosi auguri, ZIA LILLA!!

This article is dedicated to zia Lilla.
Today is her birthday, and she turns the fantastic age of 108 years!!! Obviously she isn’t as lucid as she once was, and there are aches and pains due to the age, but we wish her to spend this day full of joy with her loved ones, near and far!
Hopefully we can celebrate again !
We all send our love and best wishes to ZIA LILLA!!!!

Videointervista!!!


 

Ciao a tutti!! Questo è un articolo speciale, in quanto ci sono le video interviste di Valentina e Luisa con i loro commenti sulla “vacanza romana”.

Siccome hanno preferito parlare in inglese, proverò Io a fare la traduzione: buon divertimento!

Tony: Ciao Louise ! ” cosa ti è piaciuto di più della vacanza romana?!
Louise ci riflette un po’, cosi Tony le chiede : ” ti è piaciuto andare ai cavalli”?!
Louise risponde “si !”
poi Tony le chiede: ” quale cibo to e’ piaciuto di più?”
e Louise risponde:”cereali!”
Poi Tony chiede se le erano piaciuti pasta, pizza e mozzarella che aveva mangiato,
e lei risponde “sii!! ”

Per chiudere, Tony chiede se ha qualcos’altro da dire ai nonni, a Caterina o a Casper ma Louise dice di no e saluta

Passiamo all”Intervista di Valentina:
Tony: “Ciao Valentina! Cosa ti è piaciuto di più,della vacanza romana?!”
E Valentina: “piscina!!! cavalli!! ”
Tony chiede a Valentine: “quale cavallo ti è piaciuto di più?!”
E allora, inserendosi, Louise dice :”papà non hai chiesto quello a me!” Allora Tony gli fa la domanda, e Louise risponde: “Uccellino o Cindy, non so, uno dei due”
-Valentina dice che le piacevano tutti i cavalli , così anche Luisa dice la stessa cosa, per copiarla!

La prossima domanda per valentina e :
“quale cibo ti è piaciuto di più “?
e Valentine risponde: “ho mangiato pizze deliziose e pasta buonissima.
L’ ultima domanda è: ” quale dei vari ristoranti, ti è piaciuto di più?!
e Valentina dice “il ristorante Emma!!

E per finire: “qualcos’altro che vuoi dire?!
e Valentina risponde! Si ci vediamo a ottobre!!!

State come al solito, connessi al blog,in quanto spero, che in futuro ci saranno altre video interviste!! Intanto, ringraziamo Valentina e Luisa e Tony che ha fatto L’intervista!!

Here is the first of many, I hope, video interviews of Valentine and Louise talking about their impressions of the Italian holiday. I won’t translate, as its all in English, you can hear it! Enjoy

As always,stay tuned on the blog, you never know, there might be other “vlogs” in the future ”

For now, let’s say thank you to Louise and Valentina and to Tony who did the interview!!

Valentina Luisa e Marcello in vacanza


IMG_3773

 

Abbiamo appena avuto, per due settimane, la visita di mio fratello Tony e di tutta la sua famiglia: Olivia, Valentina, Luisa e Marcello.

I primi quattro giorni,Tony Olivia e Marcello sono andati in vacanza all’ isola d’Elba (seguirà articolo), e ci hanno lasciato le bimbe.

Quest’ anno le bimbe sono state abbastanza impegnate, in quanto abbiamo deciso di mandarle in un’altro centro ippico dove si poteva stare volendo, tutto il giorno. Dato il gran caldo, ( più di 40 gradi) specialmente la seconda settimana, sono rientriate prima e hanno fatto varie uscite con i genitori, e stati in piscina qui. La mattina dalle 9 a 12.30 facevano cavallo, poi pranzo poi piccola pausa e dopo o tornavano a casa o restavano al Centro Olgiata per giocare e nuotare nella piscina grande. A loro è piaciuto molto.Tornati a casa, leggevano, stavano in relax, giocavano in giardino in piscina e con Casper, e in serata facevano passeggiate per raccogliere more.
Quest’anno abbiamo conosciuto meglio Marcello la new entry, è stato molto in giardino, in piscina, varie passeggiate con nonno e Casper, e giochi dentro e fuori casa.
Nell’ultimo giorno di permanenza, abbiamo avuto la gradita vista di Giulia, Sabina e della mamma di Giulia.

Nonostante il gran caldo di questo periodo, siamo stati in grande attività!!!

Ci vediamo presto!!!

We just had,the visit of Tony Olivia Valentine Louise and Marcel.

The first few days,Tony Olivia and Marcel went on holiday at (isola d’Elba), (article to follow) and the girls stayed with us.

The girls this year,have been quite busy,in another horse camp, where if they wanted ,they could stay all day including lunch and swimming in the big pool.They enjoyed themselves a lot!

Since it’s been so hot,(most days over 40degrees)especially the second week we brought them back home earlier after lunch.They often went out for dinner with the parents,they played out in the garden read and watched television.This year we had the pleasure of having also Marcel new entry of the family- He stayed quite a lot in the garden,by the pool, in the pool, various walks with Nonno and also with Casper, games in the house and in. We also had the pleasant visit of Giulia, Sabina and Giulia ‘s mother.

In spite of the hottest days of the season, we were kept very busy!

See you soon!!

Serate Romane


Ieri sera abbiamo organizzato, nel nostro solito ristorante “La fattoria di Clotilde”, la prima cena di gruppo della stagione. Siamo stati con Gaia e Elena. Purtroppo, Giulia e Caterina non ci hanno potuto raggiungere, ma non vi preoccupate, ne organizzeremo sicuramente altre!!!
Abbiamo trascorso lo stesso una ottima serata, aggiornandoci sulle nostre vicende, mangiando buona pizza, scattando foto! E’ stato proprio una piacevole serata, da rifare prossimamente!! Come sempre,tenete d’occhio il blog!!

Yesterday evening in Rome, we held, in our usual restaurant ” La Fattoria di Clotilde “, our first group dinner of the season.
I was with Elena and Gaia. Unfortunately, Giulia and Caterina this time could not make it, but don’t worry, soon there will be others!!!!
As usual, we had a good time, chatting, updating on the latest events, eating nice pizza and taking photos!!
It was a nice evening!To be repeated soon. Stay tuned !!!

Saldi,saldi e ancora saldi!!


img_3447
Prima camicia
Tuta all in one shirt and shorts
img_3589
Caterina
La borsa the bag

Anche quest’anno, da noi sono iniziati i saldi estivi.
Per essere all’inizio dei saldi, ho già comprato parecchie cose e fatto varie visite al centro commerciale.
Prima dei saldi, avevo comprato una camicia nera con i fiori ( la prima che ho comprato), poi la tuta-
Approfittando dei saldi, ho fatto anche la prima uscita con Caterina; lei si è comprata qualche vestiario e abbiamo passato, come al solito, una bella serata.
Tra gli ultimi acquisti c’è stata la borsa e qualche altra piccola cosa.
Come vedete,ne ho approfittato abbastanza!!!
Non credo di fare più acquisti, ma non si sa mai; vi terrò aggiornati!!!
E voi,avete fatto i saldi?cosa avete comprato?!
Also this year, the sales have started. I have bought quite a lot, I must say!! We have been to the mall a couple of times-
Before the sales, I have found this short, black with flowers, and then this all-in-one shirt and shorts with punk flamingos.
One evening I went to the sales with my friend Caterina. She bought some clothes. As usual we spent a nice evening out.
One of the last purchases was this bag, and a couple of other small things-Have sales started with you?! Did you go?what did you buy?!
I reckon I have finished with the sales,but you never know,something might turn up!! I will let you know!!

Siamo in estate,siamo tornati!!!


Come ben sapete, da un mese a questa parte circa, siamo a Roma. Ho già avuto le prime visite, tra cui Gaya e Elena, mio zio Andrea (corrispondentedinepi), e mia zia Gisa.
Da giovedì siamo nella piacevole compagnia di mia zia Nella, la quale resterà con noi fino a sabato-
Io sono in piena stagione di nuoto e, a breve, ci saranno altre visite e inizieranno le cene; quindi tenete d’occhio il blog!!

As you know, we have been here in Rome for more than a month. I already had the first visits of Gaya and Elena, my uncle Andrea (Corrispondentedinepi) and his wife Gisa.
Since Thursday, we are in the pleasant company of my aunt Nella, who will stay with us until Saturday.
I’m in the middle of my swimming season and, shortly, there will be other visits and the evening out will begin, so stay tuned!!!

Vacanza europea 2017- articoli ospiti-


OUR EUROPIAN RIVER CRUISE to celebrate our 50th wedding anniversary:

On Monday May 15, 2017 we flew from North Bay to Toronto and then to Amsterdam to begin our very exciting River Cruise of the Rhine, the Main and the Danube Rivers. We boarded the Avalon Vista ship and set out on a 15 day cruise. We visited five countries, The Netherlands, Germany, Austria, Slovakia and Hungary. We stopped and visited 13 ports of call and each one was special in a different way. The city of Vienna was a highlight of our trip with its Royal Palace, cathedrals and opera house. We attended a marvellous concert in a medieval theatre and enjoyed shopping and cafes in the centre core. Another highlight was the magnificent city of Budapest with its castles, bridges , art galleries and squares.
This was a wonderful holiday and we had the pleasure of travelling and meeting many people from several different countries.

LA NOSTRA CROCIERA IN EUROPA per celebrare il nostro 50mo anniversario di
matrimonio:

Lunedi’ 15 maggio 2017 siamo partiti in aereo da North Bay a Toronto e dopo
da Toronto ad Amstardam per incominciare la nostra crociera sui fiumi Reno,
Main e Danubio. Ci siamo imbarcati sulla nave Avalon Vista per incominciare
la nostra crociera di 15 giorni. Abbiamo attraversato cinque nazioni:
L’Olanda, la Germania, l’Austria, la Slovacchia e l’Ungheria. Durante il
viaggio ci siamo fermati ed abbiamo visitato 13 citta’ ed ognuna era
speciale, magnifica e differente nello stesso tempo. Vienna e’ stata la
nostra citta’ preferita con il Palazzo Reale, cattedrali e gallerie. Abbiamo
partecipato ad un concerto meraviglioso in un teatro mediovale, e abbiamo
gustato camminare nel centro della citta’ con bellissimi caffe’ e
ristoranti. Un’altra bellissima sorpresa per noi e’ stata quella di scoprire
la magnifica citta’ di Budapest con i suoi castelli, ponti, gallerie e
piazze. Per noi questi viaggio e’ stato un’eccellente vacanza che ci ha dato
modo di apprezzare posti mai visti ed incontrare tanta gente provenienti da
diverse nazioni del mondo.

Articoli ospiti-Padova


 

Poiché Andrea una volta al mese tiene un corso per superare la paura volare all’aeroporto di Mestre, questa volta ho approfittato anch’io per andare insieme a lui un week-end nella vicina e bella Padova… Una città a misura d’uomo, pulita e giovane, con tante cose da vedere e… da gustare!
Abbiamo assaggiato i “bìgoi”, la pasta tradizionale, in uno street-food sotto i portici, poi potete vedermi in una foto davanti le colonne dello storico Caffè Pedrocchi, e ancora il vassoietto di mignon che abbiamo preso alla pasticceria Cavour…
In un’altra foto mi vedete in Piazzetta delle Erbe davanti lo splendido Palazzo della Ragione (che ospita il salone più grande del Mondo, tutto affrescato da artisti del tardo Medioevo) e dove la sera abbiamo preso il famoso Spritz, e in un’altra con Andrea al Prato della Valle, la piazza più grande del Mondo dopo la Piazza Rossa di Mosca, incredibile col suo fossato che la circonda, con ponti e palazzi sull’acqua proprio come quelli di Venezia!
Non è mancata una visita al giardino botanico, pieno di tulipani e magnolie in fiore, e naturalmente al santuario di s. Antonio: è stata un’esperienza molto toccante e spirituale, e posso dirvi che, nell’avvicinarsi alla tomba del Santo insieme ai pellegrini, si percepiva una forza magnetica particolare e che mi ha colpita molto…
Consiglio a tutti una visita in questa città piena d’arte e spiritualità e dove la gente è allegra e disponibile!
Andrea once a month has a course at the airport of Mestreof course of fear to fly,thins time I went with him,and took the advantage to go and visit the nearby beautiful city of Padova.A small elegant city human scale,with many things To di and visit-
We ate the local famous pasta “Bigoi”in one of the local stress food under- the arcade .we went also to the famous “caffe petrocchi “and a local pastry shop where we ate some mignons!we also visited the “piazzetta delle erbe”where is located the palazzo della ragione (a museum of beautiful frescoes of the medieval period,.An evening we had the famous spritz. In another photo with Andeea you can see “prato della valle”one of the l’arresto streets after Moscow.we also cvisired the botanical gardens and the sanctuary santAntonio,it has been a very interesting and touching experience .
I can definitely advice you to visit Padoa,a city full of art,spirituality and the people are very friendly !

Primavera Spring


È così, finalmente,anche qui la primavera ha fatto da capolino.
Infatti da qualche giorno stiamo sempre avendo belle e calde giornate.
Ovviamente ne stiamo aproffittando per fare delle belle passeggiate e cominciare a prendere un po di tintarella!! speriamo che continui!!!
Vi presento anche la cugina di mamma e suo marito, i quali ci sono venuti a trovare domenica. Dopo pranzo li abbiamo portati a fare una lunga passeggiata.
Come va il tempo da voi?!

Finally, also here, Spring has sprung and we are now able to stay out more, to go for long walks in and around the park, and we start to get suntanned; hopefully it will continue!!
On Sunday for lunch my mother’s cousin came for lunch and, after lunch, we took them for a walk in the Park.
What’s the weather like with you?

Buon compleanno Casper


Oggi festeggiamo il compleanno di Casper che compie 10anni!! tanti auguri Casper!
Per l’occasione anche il sole ha deciso di uscire!!
E questa e’ una novita’, perche’ questo inverno è stato particolarmente freddo e umido: ma noi abbiamo comunque continuato con la solita routine.
Da voi com’è stato?
Today we are celebrating Casper’s birthday: he is 10 year old! happy birthday Casper!
For the occasion the sun decided to make an appearance: infact the sun has been quite rare this winter with humid and cold weather;
how has the weather been with you!?

Tanti auguri Luisa!!!


Oggi è una giornata importante,celebriamo insieme il compleanno di Luisa,che compie cinque anni!!tanti auguri Luisa!!come potete vedere amche quest’anno si trovano in montagna quasi tutti i fine settimana!ancora buon compleanno Luisa!!!

we are here today to celebrate Louise’s 5birthday!!it’s a very important day!!we wish you all the best and hopefully you will enjoy your day skiing as usual

happy birthday

 

Natale con i tuoi


Lunedì siamo tornati dalla Nostra breve ma intensa vacanza natalizia con Tony e famiglia-
Quest’anno, per evitare problemi al piccolo Marcel con un lungo viaggio e con l’aria di montagna, non siamo stati a Madonna di Campiglio ma, invece, a Strasburgo in Francia-Nonostante il tempo non fosse dei migliori, siamo stati comunque molto bene in famiglia e, soprattutto, con i bimbi.
Abbiamo approfittato per visitare la città di Strasburgo; visto che il traffico automobilistico era vietato per motivi di sicurezza, abbiamo preso il tram, che per me è gia’ una novità, per visitare il centro storico con la grande cattedrale ed anche il tipico mercatino natalizio; siamo quindi andati a mangiare in ristoranti tipici alsaziani i loro tradizionali piatti- In albergo ci siamo divertiti, nuotando insieme nella bella e calda piscina e giocando con Marcel e le bimbe: Valentina e Luisa si sono divertite molto ad incontrare Babbo Natale ed, il giorno dopo, a fare complicate costruzioni con i tasselli di lego.
E stata davvero una piacevole vacanza…a presto….

On Monday we got back from our brief but intense holiday with the family-even though the weather was not great, it was nice being with the girls and the baby-
This year it was a different Christmas; we didn’t go to the mountains but we went to Strasbourg in France to avoid the long journey for Marcel-
We were able to visit the center of Strasbourg going by tram, already a novelty for me, because the car traffic was limited for security reasons.
We saw the historical center with its impressive Cathedral, and we explored the Christmas market- Nearby we ate in a typical Alsace restaurant.
In the hotel we all were able to swim in the warm pool and we played with the girls; they enjoyed the visit of Father Christmas and the day after they were busy (successfully!) with complicated Lego constructions.
Marcel has grown quite a lot si ce the last time we saw him!
It was a nice holiday…see you soon…

 

Buone feste


imageIl mondo di Caterina augura a tutti voi,un sereno Natale è un felice 2017-

The blog “il Mondo di Cate “wishes you merry Christmas and a happy new year

Ciao Bruxelles!!!!


 

 

Da più di una settimana ormai siamo tornati a Bruxelles. Come ben sapete, prima siamo stati a casa di Tony per 5 giorni per festeggiare  la nascita di Marcello, nato il 31 ottobre. Sono stati giorni molto belli, intensi e movimentati  favoriti anche dal bel tempo nonostante fosse fresco.
Abbiamo passato la maggior parte del tempo con le bimbe, mentre la loro mamma ed il loro papà erano all ‘ospedale.
Con Valentina e Luisa abbiamo fatto diverse attività: le abbiamo accompagnate a scuola, abbiamo passeggiato con Casper,  girato in negozi e, soprattutto, abbiamo visitato il nuovo Bebè Marcello e la sua Mamma all’ospedale.
Tra l’altro, abbiamo celebrato il mio compleanno e quello di Valentina.
Insomma,  e’ stata proprio una settimana molto intensa e piacevole!
Adesso, dopo  una estate molto piena con cose belle e brutte, siamo a Bruxelles e ci stiamo riambientando alla abitudini invernali!!!As you know, it has already been  a week since we arrived in Bruxelles.
The  week before we stayed atTony’s,  to see Baby Marcel who was born on the 31st of October.
We  had a pleasant and intense week. We passed most of the time with the girls, while their Mummy and Daddy were in hospital.
We were very busy;taking Valentine and Louise to school, walking with Casper, shopping and, most important, visiting baby Marcel and Olivia in the hospital.
Moreover, we celebrated my birthday and also belated Valentine ‘s.
It was a very busy and intense week-
After a very busy summer with nice and sad events,  here we are back in Bruxelles getting used to our winter routine.