Pubblicato in: A casa con cate, A casa con Caterina, articoli ospiti, autunno, cultura, curiosità, inverno, paesaggi, ristoranti, tradizioni, tradizioni estate amici compagnia, turismo, vacanze, varie ottobre

Autumn in Canada -articolo ospite da Rosalba

Recentemente, ho trascorso una giornata con una escursione su uno dei molteplici sentieri interpretativi dell’Algonquin Provincial Park in Ontario, Canada (a 40 minuti da casa mia). Questo vasto parco di 7663 chilometri quadrati con vicinanza a Toronto (364 km in auto)e Ottawa (276 km in auto) è uno dei parchi più famosi del Canada. I colori autunnali attirano migliaia di visitatori da tutto il mondo. Generalmente il momento per gustare lo scenario spettacolare sarebbe da metà settembre a metà ottobre. Oltre alla visione dei colori autunnali, l’Algonquin Park offre diverse altre attività tra cui trekking (a tutti livelli), canoa, pesca, mountain bike, equitazione, campeggio, picnic, birdwatching ecc. Bisogna essere consapevoli che c’è una forte concentrazione di fauna selvatica tra cui orsi neri,lupi, cervi, alci, volpi ecc. Forse alcuni seguaci di “Il Mondo” hanno familiarità con i famosi artisti canadesi conosciuti come Il Gruppo dei Sette. Gran parte della loro ispirazione artistica è derivata dall’incredibile scenario di Algonquin Park.

Recently, I spent a day hiking on one of the several interpretive trails of Algonquin Provincial Park in Ontario, Canada (located 40 min from my home). This vast park of 7,653 square kilometres with proximity to Toronto (364 km by car)and Ottawa (276 km by car)is one of the most popular parks in Canada. The fall colours attract thousands of visitors from all over the world. Typically, the peak time to view the spectacular scenery would be from mid-September to mid-October. In addition to fall colour viewing, Algonquin Park offers several other activities including hiking (all levels), canoeing, fishing, mountain biking, horseback riding, camping, picnicking, bird watching etc. One must be mindful that with all this wilderness comes wildlife including black bears, wolves, moose, fox, deer, etc. Perhaps some of “Il Mondo”followers are familiar with the famous Canadian artists known as the Group Of Seven. Much of their art inspiration came from the incredible scenery of Algonquin Park.

Pubblicato in: A casa con cate, A casa con Caterina, animali, autunno, cronaca, cultura, curiosità, estate, italia, meteo, natura, paesaggi, Pasqua, tradizioni, vacanze

Nido di Tortore

This spring, we hosted in our garden, a couple of turtle doves-so little by little, once discovered, we became fond of them, and once discovered, every time we went out from far away, we kept an eye on them, not to scare them away-they made the nest on the palm tree, (right next to where we eat out, so we had to be careful) they stayed there long enough, about 2 months at least-we could observe their movements, and the “wars” with other birds!!!Three puppies were born, and they sadly left yesterday – I wonder if they’ll come back to nest again sooner or later!

Pubblicato in: A casa con Caterina, amici, autunno, cibo, cronaca, curiosità, foto, inverno, italia, paesaggi, ristoranti, roma, tradizioni, vacanze, visite

Natale in vacanza..oppure no..

Come ben sapete, quest’annata tutti abbiamo passato le feste sotto tono, per le restrizioni anticovid-

Io le ho passate ancora in maniera diversa,in Ospedale -Come ben sapete la ferita al gluteo è ben guarita ,ma è rimasta la ferita al tallone.Sono Rimasta in ospedale un mese e mezzo(prima con un macchinario chiamato vac dovevo togliere l’iniezione,poi l’operazione)-Stavolta per le norme anti Covid Zia nella non ha potuto raggiungerci, ma mamma che e’rimasta sempre con me anche di notte,si sono dati il cambio-☺️🙏Dato le rigide norme anti covid(I miei dovevano fare il tampone ogni 5giorni)-Non potevo avere visite “reali” ma sono stata in continuo contatto con parenti e amici.Gaya ha fatto anche una mini visita,a portarmi un regalino e a prendersi il calendario!!

Ora sono tornata a casa -sto avendo una medicazione ogni tre giorni, e la ferita si sta rimarginando sempre di più-Con il bel tempo in arrivo speriamo di poter riprendere a poco a poco le normali attività-Casper è stato ben curato,ma è stato ugualmente depresso e triste per la nostra mancanza, ma ora si sta riprendendo-

As you know, this year we all spent the festive season under the weather, due to the anti-COVID restrictions.

As you know, the wound on the buttocks has healed well, but the wound on the heel has remained. I stayed in hospital for a month and a half (first with a machine called vac I had to remove the injection,then the operation)-This time due to the anti covid rules Aunty Nella couldn’t join us,but Mum who stayed with me all the time even at night,they took over-☺️🙏Due to the strict anti covid rules(My parents had to have a swab every 5 days)-I couldn’t have “real” visits but I was in constant contact with relatives and friends. Gaya even had a mini visit,to bring me a little present and get the calendar!!!Casper was well being after,but nonetheless he was depressed and sad-now we’re back home he is happy again

Pubblicato in: A casa con cate, A casa con Caterina, amici, animali, autunno, compagna, cronaca, curiosità, italia, novita', regolamento, tradizioni, vacanze

Il “nostro Jude”

Come ben sappiamo,Jude è il nipote canadese-Lo abbiamo già notato in varie sue opere ,e’molto noto in Canada-come artista di teatro e canto-

come Ben sappiamo a causa del coronavirus, non si possono svolgere le normali attività-

In Canada e in altri paesi del nord, il giorno 11novembre è festa(giorno della memoria o giorno dell’armistizio)e si ricordano le persone defunte nella prima guerra mondiale.Nella scuola di Jude ,svolgono sempre cerimonie,questa festa è da sempre molto sentita,ma quest’anno come ben sappiamo hanno trovato un altro modo per celebrare l’evento, in questa occasione in modo virtuale -Jude ha cantato in una piazza ed è stato intervistato dalla radio e televisione locale,e vi mostro la canzone.(Jude si trova nel minuto 3)Speriamo prima o dopo l’onore di poterlo ascoltare anche in Italia

Jude is our Canadian nephew-As you know,he is a all round artist-
in Canada and in other northern countries,the 11of November is a holiday, armistice day in which commemorates the people who sadly passed away in the first world wor-

In Jude school it’s a very felt festivity-As you know with coronavirus it couldn’t be held in person,but this year virtually-Jude sung this song,and was interviewed by the local radio and news

Pubblicato in: A casa con cate, A casa con Caterina, autunno, cultura, estate, foto, luisa, luisa, paesaggi, vacanze, valentina, valentina

Video intervista dei nipoti

Oggi abbiamo l’onore di Intervistare, per “il Mondo di Cate”Luisa!…e c’è anche una piccola sorpresa !!!prima intervista in inglese-il video è in inglese,quindi faccio la traduzione :

Buongiorno Luisa,come stai?

Luisa dice buongiorno bene!

Com’è il tempo!?

Luisa dice bello!!

Poi tony chiede;Cosa facciamo oggi??(era domenica )

“stiamo andando in montagna a fare una escursione dice Luisa!!”

poi tony chiede come sta procedendo la scuola da quando siete tornati e Luisa dice “bene”!tony inoltre le chiede se c’è qualcosa per il Covid e Luisa dice!sii molti poster,molti igienizzanti per le mani,e poi Tony chiede se le maestre devono usare maschere e Luisa risponde,si se sono vicino a noi si-Come ultima domanda,Tony chiede cosa pensa delle elezioni usa Trump-Biden e lei dice contenta!

poi si Sente la voce di Marcello e tony chiede ciao Marcello!vuoi dire ciao a zia Cate?e Marcello risponde si!poi chiedeCome stai e Marcello risponde bene!Poi Tony chiede se gli piace andare a scuola,E Marcello risponde di si

inoltre Tony chiede chi è il tuo insegnante e Marcello dice Angelo!

t chiede chi sono ituoi migliori amici!?marcello risponde Rakan Alfie e Jeremy!

inoltre tony come ultima domanda chiede cosa ti piace fare più a scuola?!e Marcello dice”Mangiare”!Poi tony ringrazia entrambi e saluta

I won’t translate in English as you can Hear it!

Pubblicato in: A casa con Caterina, autunno, cene, cibo, compleanno, cronaca, curiosità, foto, inverno, natura, paesaggi, tradizioni

Compleanno virtuale

Ieri come sapete ,è stato il mio compleanno.Come ben sappiamo,c’è il coronavirus, quindi non si è svolta,la tradizionale festa (o a pranzo o cena)con le amiche,ma sono comunque stata celebrata,molto bene virtualmente in tutti i modi,a partire dai messaggi telefonate,regali a sorpresa (possono diventare benissimo delle ladre!!)a parte Giulia che è stata colta in fragrante!!!!(meno male!!!)comunque devo dire che siete state bravissime!!!anche il tempo ha cooperato,infatti abbiamo pranzato in giardino,e stati in giardino-Speriamo l’anno prossimo di poterla fare vera!!Yesterday it was my birthday.as you know with COVID, we can’t celebrate properly,but I had anyway a very nice day with many presents,messages phone calls videocalls from friends and family-They have been with me even though distant-Hopefully next year it can be for real

Pubblicato in: A casa con Caterina, amici, articoli ospiti, autunno, cronaca, cultura, curiosità, estate, film, foto, italia, paesaggi, Pasqua, ristoranti, tradizioni, turismo

Articolo ospite-Vacanza in cilento-a cura di Gaya

VACANZA IN CILENTO
Quest’estate, oltre che sul Monte Livata, su cui ho già scritto, siamo stati anche in Cilento, un’area della Campania in provincia di Salerno, appena sotto la Costiera Amalfitana, nota per il mare incontaminato, gli antichi templi del sito di Paestum, e, last but not least… La mozzarella di bufala!!! Abbiamo fatto una scorpacciata infinita di questo squisito latticino, bagni in un’acqua cristallina sotto la quale ho raccolto bellissimi sassi striati, e goduto di tramonti spettacolari dalle scogliere o da paesini come Castellabate, reso celebre dal film “Benvenuti al Sud” (che però noi non abbiamo visto!)… Ovviamente siamo stati accompagnati dal nostro inseparabile pappagallo Garuda, a cui abbiamo dovuto praticamente costruire una stanza in un giorno coi materiali che abbiamo arrabattato (a Ferragosto!!!) perché il b&b era costituito da un open space… E vi posso garantire che non è la soluzione ideale per un pappagallo che vola libero! Comunque la gente lì è molto civile, con grande attenzione all’ecologia, alla raccolta differenziata e all’ambiente in generale…

VACATION IN CILENTO This summer, as well as on Mount Livata, on which I have already written, we were also in Cilento, an area of Campania in the province of Salerno, just below the Amalfi Coast, known for its pristine sea, the ancient temples of the site of Paestum, and, last but not least… Buffalo mozzarella!!! We made a never-ending meal of this delicious dairy product, bathing in crystal clear water under which I collected beautiful striped stones, and enjoyed spectacular sunsets from the cliffs or from villages like Castellabate, made famous by the movie “Welcome to the South” (which we have not seen!)… Obviously we were accompanied by our inseparable parrot Garuda, to which we had to practically build a room in one day with the materials that we have scrambled (on August 15th!!!) because the b&b was an open space… And I can guarantee you that it is not the ideal solution for a parrot that flies free! Anyway the people there are very civilized, with great attention to ecology, recycling and the environment in general…

Pubblicato in: A casa con cate, A casa con Caterina, amici, autunno, cene, cinema, compleanno, cronaca, cultura, curiosità, film, foto, hobby, italia, paesaggi, roma, tradizioni, turismo, vacanze, varie foto

Benvenuto Alessandro

Oggi diamo il benvenuto a Alessandro , figlio della mia amica Elena, nonostante questo anno complicato !(nato il 3ottobre) Non vediamo l’ora di conoscerti!!

and today we welcome Alessandro, son of my dear friend Elena-Even though in this strange year,she made a wonderful job! Can’t wait to meet you!!