40anni e non sentirli


 

 

Sabato scorso a Roma,c’è stato il mio quarantesimo compleanno.Per L’occasione,abbiamo deciso di fare qualcosa di diverso .Non siamo andati alla “Fattoria di Clotilde “comenostra solita abitudine, ma bensì abbiamo celebrato a  casa con un pranzo-Come ben sapete, ci siamo trasferiti da poco ma ne ve parlerò nei prossimi articoli-

 

E’ stata una giornata molto bella ed è stata anche l’occasione,di fare conoscere la casa-Questa volta sono venute tutte,Gaya Caterina Elena Giulia e la mascotte Sabina.Grazie anche ai maschietti e a Antonio e Rachele che per questa volta, sono rimasti a casa,ma ci rifaremo.

Last week it was my40th birthday-For the occasion,we decided to do something different,Infact we didn’t go to our usual restaurant,”La Fattoria di Clotilde “like our normal outing,but we decided to celebrate at home,during a lunch-

As you all know we have moved not long ago, but we will talk about this in the next articles.

it Has Beena very nice day and it has also been the occasion to introduce everyone to the new house.

For the occasion,everyone has come; Gaya Caterina Elena and Giulia,and the mascotte Sabina.

I would also like to thank the boys ana Antonio and Rachele, which for the occasion stayed at home,but we will see them soon

 

 

 

 

 

 

 

Matrimonio di Valentina


Sabato scorso a Roma,si è svolto il matrimonio di una mia compagna di classe delle medie,Valentina figlia di Suzy,nostra frequentatrice del blog.

Abbiamo passato un ottimo pomeriggio-Il matrimonio si è svolto in una bellissima cornice,molto vicino a casa nostra.Il tempo è stato dalla nostra parte ,ed è stato molto caldo.

L’ unico inconveniente,è che papà ha dimenticato le gocce per gli occhi e siamo dovuti rientrare prima del previsto.
È stato carino, reincontrare Valentina dopo tanto tempo(era da parecchio tempo che non la vedevo) speriamo che ora la posso frequentare più spesso! Grazie di averci invitato

On Saturday night,a friend of mine from middle school got married,She is Valentina ,Daughter of Suzy our follower friend of the blog.
We spent a pleasant afternoon-The wedding was in a very nice setting,very near to our house.The weather was lovely and Hot.
The only inconvenience was that we had to come home earlier than expected,because dad had forgotten his eye drops.
It’s been nice to see Valentina after many years (it has Been a while since we last saw each other)hopefully Now we can meet more often!
Thank you for the invitation

Rientrati


Da due settimane circa siamo rientrati a Roma.Come ben potete immaginare, il rientro (definitivo) stavolta è stato ben peggio delle altre volte( vi mostrerò le foto dei vari traslochi che abbiamo dovuto fare).
Naturalmente è stato triste dover salutare tutto e tutti (tutti i vicini e conoscenti ci venivano a salutare)e ancora adesso lo rimpiangiamo a volte.
L’ultimo giorno, il giovedì, abbiamo approfittato della piscina fino all’ ultimo minuto, poi abbiamo raccolto le ultime cose e la sera l’abbiamo passata in albergo. L’indomani siamo partiti e abbiamo passato un piacevole finesettimana da Tony. Rientrando a Roma per fortuna il tempo ci ha accolto bene, così ci ha aiutato a smaltire meglio le fatiche del viaggio e del trasloco con temperature estive ☀; peccato che la piscina non è ancora in uso, se no ne avremmo approfittato, ma lo sarà presto.
Pian piano ci stiamo riabituando alla vita romana,e abbiamo avuto le prime visite : Suzy, Elena varie volte, poi, a casa di Elena, ho rivisto Gabriele e Erminio e ho passato un piacevole pomeriggio. Il 1°maggio siamo andati a casa dei genitori di Giulia, e ci siamo divertiti , giocando con Sabina e raccontandoci le ultime news con Giulia e Andrea; alla reunion, oltre ai genitori di Giulia, c’erano anche Suzy e marito.
Purtroppo da un paio di giorni a questa parte il tempo si è guastato più freddo e grigio, ma speriamo che non duri troppo a lungo, Cosi si può dare il via alla piscina estiva. Ovviamente i miei sono anche occupati per le svariate possibilità per l’inverno.Tenete d’occhio il blog, per i prossimi sviluppi.
Prossimamente ci saranno le visite di Gaya e Caterina: a presto allora!

About two weeks ago we returned to Rome. As you can imagine, the return (final) this time was much worse than the other times (I will show you the pictures of the various removals that we had to do).
Nturally, it was sad to have to say goodbye to everything and everyone (all the neighbors and acquaintances came to greet us) and we still regret it.
The last day on Thursday we took advantage of the pool, until the last minute, then threw the last things away and in the evening we went to the hotel. The following day we left and we spent a pleasant weekend with Tony & family.
When we arrived in Rome luckily the weather welcomed us well, so it helped us to better overcome the efforts of the trip and the move with summer temperatures ☀. Unfortunately the pool is not yet in use, otherwise we would have taken advantage of it, but it will be soon.
Slowly we are getting used to the Roman life, and we had the first visits: Suzy, Elena several times then, at Elena’s house, I saw Gabriele and Erminio and I spent a pleasant afternoon. On the 1st of May we went to Giulia’s parents house, and we enjoyed playing with Sabina, exchanging the latest news with Giulia and Andrea, while Mum and Dad chatted to Georgia & Pierluigi and Suzy & Pigi.
Unfortunately, for a couple of days now the weather has gone cold and gray, but we hope it will not last too long – so we can open the pool for summer.
Of course my parents are also busy studying different possibilities for winter swimming. Keep an eye on the blog for future developments.
Soon there will be the visits of Caterina and Gaya; check out the blog, there might be some news!

Bye bye Bruxelles


AAA Super News: Dal 16 aprile siamo a Roma!!

Si, sì avete capito bene, non mi sono sbagliata a scrivere, stiamo proprio per arrivare a Roma….un mese prima del solito!

Difatti quest’anno, dopo un ventennio circa passato molto bene tra Roma e Bruxelles, abbiamo deciso che è giunta l’ora di lasciare la nostra bella Bruxelles e di trasferirci, stavolta definitivamente, a Roma.

Come ben potete immaginare, è stato un periodo parecchio difficoltoso, avendo dovuto aggiungere alle attività quotidiane anche quelle straordinarie per il trasloco: rivedere tutto quello raccolto in più di 20 anni, decidere cosa buttare, cosa regalare e cosa riportare a Roma, ordinare, fare scatole per il trasloco etc.
Il tempo anche quest’anno non è stato nostro amico, difatti è stato più freddo, piovoso, nevoso e umido del solito.
Certo Bruxelles ci mancherà a tutti e in particolare la piscina, ma era arrivato il tempo di chiudere questo capitolo molto importante della nostra vita-
Avremo fatto la scelta giusta?! Lo scopriremo!!!
Staremo a vedere a Roma su come faremo, state sintonizzati sul Mondo e lo saprete!!

Di seguito, ci sono alcune foto con varie attività e persone amiche che abbiamo conosciuto lungo tutti questi anni a Bruxelles.
Grazie Bruxelles ci mancherai

Per chi non lo avesse ancora fatto, il Belgio e Bruxelles sono bei posti per una bella vacanza!

AAA Super news: From the 16th of April we will be in Rome!!

Yes yes you understood correctly; I haven’t made a mistake, we will soon be arriving in Rome a month before usual.

Infact this year we have decided that, after a period of roughly twenty years, the time has become to leave Bruxelles and to move, this time on a permanent basis, to Rome.
As you can gather, this period hasn’t been easy, with doing the normal every day things, with the other things for the move sorting out dumping stuff packing etc.

Also the weather this year hasn’t been very kind to us, Infact it has been colder, damper and wetter than normal years.

Obviously We will miss Brussels very much and especially the pool.We are closing a very important chapter of our lives.Did we do the right thing?! Follow us to find out, and stay tuned to see where in Rome we will be staying.

In the following photos you can see only a few of the things that we have done during our stay in Brussels, and some of the friends that we met there.
Thank you Brussels, we will miss you!!

For those who haven’t been to Belgium and Brussels: il is a great place for a visit!

Buona Pasqua


Il mondo di Cate, augura a tutti i componenti del gruppo, e alle vostre famiglie, una buona e serena Pasqua

Il mondo di Cate, wishes to all my followers and their families, an happy Easter 🐣

Buone Feste!!


Il Mondo di Cate, augura a tutti voi,e alle vostre famiglie, di passare un sereno Natale, e un felicissimo 2018.

Vi ringrazio che seguite sempre il blog e siete sempre fedeli!! Spero lo continuerete a fare!!

Il mondo di Cate, wants to wish all my followers and their families, a merry Christmas, and a happy new year2018

Thank  you as always for following me, hopefully it will continue throughout the new year

Articolo ospite-Festival del cinema di Roma-a cura di Elena


Anche quest’anno come ogni ottobrata romana che si rispetti da dodici anni a questa parte, Roma ha festeggiato la Settima Arte con la Festa del Cinema di Roma, giunta quest’anno alla sua dodicesima edizione.

L’ottobre romano ci ha riservato delle belle giornate di sole, a tratti quasi estive, e come sempre si sono visti tanti film, incontrati tanti attori e registi (grande affluenza soprattutto per gli incontri con il maestro David Lynch, con l’enfant prodige Xavier Dolan, e con il nostro Nanni Moretti), e alla fine sono stati 10 giorni intensi – 26 ottobre /5 novembre – dedicati al mondo del cinema e dell’arte in generale. Tra le tante opere in concorso c’è stata quest’anno una particolare attenzione al mondo dello sport, con diversi film che hanno raccontato momenti importanti della storia dell’agonismo sportivo. Largamente apprezzato sia da pubblico sia dalla critica I, Tonya, film biografico sulla pattinatrice statunitense Tonya Harding interpretato da un’ottima Margot Robbie, e ancora più apprezzato il film Borg McEnroe, che ripropone sul grande schermo il celebre incontro di Wimbledon svoltosi nel 1980 tra, appunto, i due campioni del tennis di allora, ovvero lo svedese Björn Borg e lo statunitense John McEnroe. Borg McEnroe si è aggiudicato anche il Premio del Pubblico, ovvero il premio più importante da quando il festival è diventato Festa, lasciando che sia unicamente il parere del pubblico a premiare il film migliore tra quelli transitati per la rassegna. Si tratta di un bel film che tra l’altro vi consigliamo perché riesce a essere non solo un’appassionante storia di sfide sportive ai massimi livelli, ma anche un film di grande ritmo, piacevole da vedere.

Per quanto riguarda noialtri partecipanti tra file, caffè, frenesie, risate, lacrime, come al solito ci siamo divertiti a seguire questa rassegna romana che per dieci giorni trasforma l’Auditorium di Roma e tutta l’area del Flaminio in una grande Festa dedicata al Cinema e agli appassionati di questa arte! Se non ci siete mai stati, provate magari a fare un salto l’anno prossimo! Vi aspettiamo!

Last week in Rome,it has been held the twelve edition,of the”Festival del cinema”
Has you know, this October in Rome has been very hot and warm,with many sunny days nearly like summer! And has usual, we have seen many films, we met actors directors. It was very popular the meetings with the director David linch with the film”enfant prodige”.and our Nanni Moretti. It has been ten intensive days-25oct/5nov -dedicated to the cinema and Art in general.

There where many films; this year in particular most film who participated tell about sport stories.
It has been, very well appreciated and well criticised from the public and the critics,the auto biographical with Margot Robbie who tells the story of the American skater TonyaHarding.Even more appreciated by the critics and and the public the film”Borg Mc Enroe,which repeats the famous match held in the 1980 between the two tennis champions Borg and John mc Enroe.The film has won the prize from the public, one one the most important prizes given by the “Festival del Cinema ” since the festival has become a party.One of the major judges of the festival are the public.It is a very nice film, and we recommend for you to watch it!!

We had a great time, during this period talking chatting having coffee laughing queueing for the films.

The area of the Flaminio and the auditorium, for these ten days it has become a great party for those like us who are appassionate of cinema and of this art.Has you can tell it has become a tradition, and cannot be missed!we invite you to try it and join the fun!

Siamo a Bruxelles


Siamo rientrati a Bruxelles in Belgio.

Come ben sapete, siamo partiti venerdì; abbiamo suddiviso il viaggio in più tappe- Il primo giorno siamo arrivati a Ivrea Piemonte. Il tempo è stato buono con un po’ di traffico. La sera abbiamo fatto qualche passeggiata con Casper, e cenato.
L’indomani mattina siamo partiti alla volta di Ginevra- abbiamo attraversato il Tunnel del monte Bianco, poi la Francia, e la Svizzera.

Visto che le previsioni del tempo erano buone, e Tony e famiglia erano già in montagna per i fatti loro, ci hanno chiesto di passare a visitare la loro nuova casa di montagna e così abbiamo fatto!! Lo chalet si trova in Francia nel paese St. Gervais les Bains.
Hanno un bellissimo panorama, come potete ammirare dalle foto ed anche un bel chalet; purtroppo, però, non e’ adatto alle mie esigenze; infatti sia per entrare, dove ci sono due tre scale, e all’ interno le camere da letto sono sopra, e ogni stanza ha almeno una due scalini. Anche il giardino non è piatto. Comunque è stato interessante..

Lo chalet si trova fuori del paese, proprio davanti agli impianti di risalita. Il paese, St. Gervais le Bain) non è piccolo come pensavamo , difatti abbastanza grande!!
Oramai si era fatta ora di pranzo, e abbiamo deciso di mangiare nel paese, prima di arrivare a Ginevra.
Dato che il tempo era buono (piu’ di 20gradi in montagna) ne abbiamo approfittato, per mangiare fuori e a goderci un po’ di sole. (sapevano che il meteo stava per cambiare)
Dopo siamo rientrati tutti a Ginevra
Sabato a Ginevra, le previsioni erano brutte, ma per fortuna non è stato così, almeno il sabato è stato buono, e siamo stati abbastanza fuori .
Domenica il tempo era più brutto, e siamo rimasti in casa. Come sempre, siamo stati in compagnia di Tony & Olivia e dei tre bimbi; Valentina oramai quasi signorina, la simpatica birbante Luisa e Marcello, il quale sta diventando sempre più grande, sta spesso in piedi e non vede l’ora di camminare!!

E lunedì mattina, è giunta l’ora di tornare a Bruxelles in Belgio. Il tempo è stato abbastanza variabile, nuvoloso, sole, pioggia, non troppo traffico, se non verso la fine, perché una via principale di Bruxelles è stata chiusa per lavori, e abbiamo dovuto fare varie deviazioni.Ma siamo arrivati a casa tutto bene, senza troppo ritardo, e anche avendo fatto spesa per strada!!
Abbiamo trovato la casa tutta o quasi in ordine, avendola lasciata chiusa da circa sei mesi.
Il tempo è abbastanza mite, ma c’è la solita umidità e pioggerella; speriamo migliori!!

Stiamo pian piano, riprendendo la nostra normale routine belga. Abbiamo ripreso a pieno ritmo a nuotare (sin da martedì) e presto riprenderemo ” le uscite delle donne” ,i vari pranzi fuori,e ovviamente le passeggiate con Casper! ci sentiremo presto.teneteci d’occhio, per vedere le nostre avventure!!

We are back in Brussels, in Belgium.
As you know, we left Rome on Friday. We divided the trip in three stages; The first day we arrived at Ivrea in Piedmont.

The next day, we crossed the italian border, trough the Mont Blanc tunnel, and arrived in France.
Since the weather forecast was good, Tony and family invited us, to visit, on the way to Geneva, their new chalet in the mountains, in France in the village” St Gervais les Bains” so we went

The Chalet offers a very nice view of the Mont Blanc and surrounding, as you can see from the various photos so it’s the chalet.

Unfortunately though, the chalet is not suitable to my needs;nInfact to go in, there are a couple of steps, then in every room you enter, there is a flight of steps and the rooms are up. Even the garden is not flat!!the visit was nice though!

The chalet isn’t located in the village, but up, just close to the sky slopes. St Gervais les Bains isn’t the small village we thought it would be, Infact it is quite large!!!

By the time we finished the tour, was lunch time, so we decided to stop in a restaurant in the village. To make the most of the good weather (20degrees in the mountains) we decided to eat outside and enjoy the outdoors.( we knew the forecast was going to change)

In Geneva, the weather forecast was not good; but Saturday it remained quite mild, so we could go out for walks and shopping.
On Sunday it was less nice, so we were in most of the day, ( except walks with Casper) with the company of Valentina who is growing up fast, mischievous smart Louise and little Marcel who is fast growing up, and wants to walk as soon as possible! And Tony and Olivia of course!
On Monday we finally arrived in Brussels.The weather is quite variable, sunny with clouds, sometimes rain.The journey went fine except at the end, in Brussels, where we found quite a few traffic jams, due to one of the major routes in Bruxelles closet down for works.However we arrived home quite early, having even done some shopping!
We found the house in order, and you wouldn’t think it was closed for about 6 months.

We are now in our normal Belgian routine; we already started swimming the following day, walks with Casper etc.

Stay tuned on the blog,for more of our adventures!!