Articolo ospite-a cura di Gaya-Le città del Lazio


  • Le città del Lazio

Le città megalitiche del Lazio.
Una delle mie recenti fissazioni consiste nell’andare a caccia di “misteri archeologici”: uno molto a portata di mano è quello di alcune antiche cittadine del Lazio che conservano antichissime mura ciclopiche, secondo me appartenenti a civiltà più antiche di quella romana o neolitica, cui vengono attribuite di solito. Le pietre sono enormi, di grande peso come quelle di Stonehenge, e montate in un modo raffinato e complesso che non prevede spazi o imperfezioni tra un masso e l’altro. Impressionanti sono i portali, sotto i quali si avverte una strana e forte energia! Credo che in antichità questi siti avessero una funzione diversa da quella semplicemente difensiva, anche perché nell’età del Bronzo non era indispensabile circondarsi di mura spesse sei metri! 😀
Il prossimo mistero nella prossima puntata!!! 😀

The cities of Lazio

The megalithic cities of Lazio.
One of my recent fixations is to go hunting for “archaeological mysteries”: one very close at hand is that of some ancient towns of Lazio that preserve ancient cyclopean walls, according to me belonging to civilizations older than Roman or Neolithic, which are usually attributed. The stones are huge, of great weight like those of Stonehenge, and assembled in a refined and complex way that does not provide spaces or imperfections between one boulder and the other. The portals are impressive, under which there is a strange and strong energy! I believe that in ancient times these sites had a different function from that simply defensive, also because in the Bronze Age it was not necessary to surround yourself with walls six meters thick! 😀
The next mystery in the next episode !!! 😀

Zia Lilla ha deciso di lasciarci



Non è un argomento di cui normalmente tratto nel Mondo, ma siccome la zia Lilla è stata una delle protagoniste principali nel Blog, ho pensato che è sempre un onore poterla omaggiare ancora per una ultima volta.

Ieri, purtroppo, la Zia Lilla ci ha lasciati alla veneranda età di 108anni: sembra che abbia deciso di rinunciare alla celebrazione del suo 109° compleanno che sarebbe stato a agosto).

Donna forte e battagliera, ma piena di amore per tutta la famiglia, é stata sempre Lei al comando di tutte le situazioni.
Anche nell ‘ ultimo periodo della sua vita, quando purtroppo non era più forte come prima, si è comunque dimostrata una donna forte e combattente come una leonessa. Non se ne voleva andare, ma alla fine ha dovuto salutarci per sempre.

Ciao zia Lilla mancherai a tutti noi, ma ci lasci un ricordo meraviglioso!

Yesterday zia Lilla left us at the venerable age of 108, and I thought I would honour her for one last time.
She was a strong, determined and loving woman and during her long life was a leading example for all the family.

Bye Zia Lilla, you will be greatly missed by everyone, and we shall never forget you!!

Guardando il cielo


Stamattina, mentre nuotavo in piscina  a dorso, come sempre, mi è capitato di rivedere uno strano fenomeno ottico, simile a quello che avevo raccontato l’anno scorso, (vi ricordate?!?) , cioè   un arcobaleno  che girava intorno al sole-
Allora,ho chiamato i miei e ho fatto fare a papà delle foto. Dopo che sono uscita dalla piscina, ho fatto una ricerca, e ho visto che questo fenomeno si chiama “alone o aureola”.
L’aureola si forma quando in atmosfera ci sono cristalli di ghiaccio in nubi alte e sottili, come i cirrostrati. La luce che incontra i cristalli di ghiaccio viene in parte riflessa, generando un alone biancastro opaco e in parte rifratta-Gli aloni sono per la maggior parte causati da cristalli di ghiaccio nei freddi cirri ad altitudini di 5–10 km nella parte superiore della troposfera. La luce viene riflessa e rifratta dai cristalli di ghiaccio e potrebbe dividersi nei colori di base a causa della dispersione ottica, similmente agli arcobaleni. Vari tipi di alone sono dovuti alla forma particolare e all’orientamento dei cristalli di ghiaccio costituenti  la nube.
Quello dell’alone è un fenomeno simile all’arcobaleno eccetto per il fatto che viene formato dalla rifrazione della luce solare attraverso i cristalli di ghiaccio sospesi nelle nuvole al posto delle gocce di pioggia
Fenomeni atmosferici come gli aloni sono stati usati come metodi empirici di previsione meteorologica prima che fosse sviluppata la meteorologia; generalmente, essendo collegati ai cirri, indicano l’arrivo di un fronte caldo

Ogni tanto, vale la pena osservare il cielo!!😀😅

This morning, while  swimming backstroke I saw a strange optical phenomenon, similar to the one I saw last year, you remember?!? It was a sort of rainbow, this time around the sun-Then, I called my parents and I had dad take some photos. After I came out of the pool, I googled it, and this phenomenon is called “halo”
The halo is formed when in the atmosphere there are ice crystals in high and thin clouds, such as cirrostratus. The light that meets the ice crystals is partly reflected, generating an opaque whitish halo (see the diagram in the last image), and partly refracted-The halos are mostly caused by ice crystals in the cold cirrus clouds at altitudes of 5-10 km at the top of the troposphere. The light is reflected and refracted by the ice crystals and could be divided into the basic colors due to the optical dispersion, similarly to the rainbow. The various types of halo are due to the particular shape and orientation of the ice crystals constituting cloud.
The halo is a phenomenon similar to the rainbow except for the fact that it is formed by the refraction of sunlight through the ice crystals suspended in the clouds instead of rain drops.
Phenomena such as halos were used as empirical meteorological forecasting methods before meteorology was developed; generally, being connected to the cirrus clouds, they indicate the arrival of a warm front
It is worth while looking up into the sky sometimes!!!

 

 

Bye bye Bruxelles


AAA Super News: Dal 16 aprile siamo a Roma!!

Si, sì avete capito bene, non mi sono sbagliata a scrivere, stiamo proprio per arrivare a Roma….un mese prima del solito!

Difatti quest’anno, dopo un ventennio circa passato molto bene tra Roma e Bruxelles, abbiamo deciso che è giunta l’ora di lasciare la nostra bella Bruxelles e di trasferirci, stavolta definitivamente, a Roma.

Come ben potete immaginare, è stato un periodo parecchio difficoltoso, avendo dovuto aggiungere alle attività quotidiane anche quelle straordinarie per il trasloco: rivedere tutto quello raccolto in più di 20 anni, decidere cosa buttare, cosa regalare e cosa riportare a Roma, ordinare, fare scatole per il trasloco etc.
Il tempo anche quest’anno non è stato nostro amico, difatti è stato più freddo, piovoso, nevoso e umido del solito.
Certo Bruxelles ci mancherà a tutti e in particolare la piscina, ma era arrivato il tempo di chiudere questo capitolo molto importante della nostra vita-
Avremo fatto la scelta giusta?! Lo scopriremo!!!
Staremo a vedere a Roma su come faremo, state sintonizzati sul Mondo e lo saprete!!

Di seguito, ci sono alcune foto con varie attività e persone amiche che abbiamo conosciuto lungo tutti questi anni a Bruxelles.
Grazie Bruxelles ci mancherai

Per chi non lo avesse ancora fatto, il Belgio e Bruxelles sono bei posti per una bella vacanza!

AAA Super news: From the 16th of April we will be in Rome!!

Yes yes you understood correctly; I haven’t made a mistake, we will soon be arriving in Rome a month before usual.

Infact this year we have decided that, after a period of roughly twenty years, the time has become to leave Bruxelles and to move, this time on a permanent basis, to Rome.
As you can gather, this period hasn’t been easy, with doing the normal every day things, with the other things for the move sorting out dumping stuff packing etc.

Also the weather this year hasn’t been very kind to us, Infact it has been colder, damper and wetter than normal years.

Obviously We will miss Brussels very much and especially the pool.We are closing a very important chapter of our lives.Did we do the right thing?! Follow us to find out, and stay tuned to see where in Rome we will be staying.

In the following photos you can see only a few of the things that we have done during our stay in Brussels, and some of the friends that we met there.
Thank you Brussels, we will miss you!!

For those who haven’t been to Belgium and Brussels: il is a great place for a visit!

Ricette ospite-Acura di Rosalba-super insalata antiossidante-articolo ospite da Rosalba


Ospite Blog – Super insalata antiossidante
 
 
Ecco uno dei miei piatti preferiti che di solito mi piace all’ora di pranzo. Grande consistenza e colore sono aggiunti con questa combinazione di frutta fresca, cereali, noci e verdure fresche. È molto facile da assemblare oltre ad essere molto delizioso e salutare per te !! Buon appetito!
 
Ingredienti:
Arugula (rucola) e / o lattuga mista
Frutti di bosco freschi (lamponi, mirtilli o more)
Mandorle crude
pomodori ciliegini
Cetriolo
Carote
quinoa pianta erbacea tipo barbabietola spinaci
Semi di lino
Semi di chia
Semi di zucca
Uovo sodo
 
Olio extravergine d’oliva
Aceto balsamico o limone
sale
Pepe
 
 
Per 125 ml di quinoa cotta, portare a ebollizione 125 ml di acqua e 60 ml di quinoa. Ridurre il calore al minimo; coprire e cuocere per circa 15 minuti o fino a quando l’acqua non viene assorbita e la quinoa è tenera. Lascia raffreddare fino al momento dell’uso.
 
In una grande ciotola, condire con olio extravergine di oliva e aceto balsamico (o limone) sopra la rucola e mescolare. In una piccola ciotola mescolare insieme quinoa e semi. Dividere i verdi sui piatti e condire con la miscela di quinoa, bacche, mandorle e uova.
Naturalmente, puoi sostituire o aggiungere altri ingredienti come avocado o semi di girasole. Sii creativo … sii sano !!

Guest Blog- Antioxidant Super Salad

Here is one of my favourite meals that I usually enjoy at lunchtime. Great texture and colour are added with this combination of fresh fruit, grains, nuts and fresh greens. It is very easy to assemble as well as being very delicious and healthy for you!! Buon appetito!

Ingredients:
Arugula (rucola) and/or spring mix lettuces
Fresh mixed berries (raspberries, blueberries or blackberries)
Raw almonds
Cherry tomatoes
Cucumber
Carrots
Quinoa
Flax seeds
Chia seeds
Pumpkin seeds
Hard boiled egg

Extra virgin olive oil
Balsamic vinegar or lemon
Salt
Pepper

For 125ml of cooked quinoa, bring 125 ml of water and 60 ml of quinoa to a simmer. Reduce heat to low; cover and cook for about 15 minutes or until water is absorbed and quinoa is tender. Let cool until ready to use.

In a large bowl, drizzle extra virgin olive oil and balsamic vinegar (or lemon) over the arugula and toss to coat. In a small bowl stir together quinoa and seeds. Divide the greens onto plates and top with quinoa mixture, berries, almonds and egg.
Of course, you can substitute or add other ingredients such as avocado or sunflower seeds. Be creative… be healthy!!

Ricetta ospiti a -cura di Mitzy-pesto alla genovese


Ingredienti
Basilico
Pinoli
Aglio
Olio
Parmigiano e pecorino grattugiato
Lavare asciugare le foglie di basilico
Metterle con 2 spicchi d’aglio l’olio i pinoli in un contenitore e frullare
Aggiungere i formaggi grattugiati e altro olio se serve
Che bontà

Ingredients
Basil
Pine nuts
Garlic
Oil
Parmesan and grated pecorino
Wash the basil leaves dry
Put the pine nuts in a container with 2 cloves of garlic and blend
Add grated cheeses and other oil if needed
How tasty

Buone Feste!!


Il Mondo di Cate, augura a tutti voi,e alle vostre famiglie, di passare un sereno Natale, e un felicissimo 2018.

Vi ringrazio che seguite sempre il blog e siete sempre fedeli!! Spero lo continuerete a fare!!

Il mondo di Cate, wants to wish all my followers and their families, a merry Christmas, and a happy new year2018

Thank  you as always for following me, hopefully it will continue throughout the new year

Autunno inverno a Bruxelles


Ed ecco, com’è il paesaggio di questa mattina!! Le previsioni erano esatte. Ovviamente le foto non potevano mancare!!

Quest’ anno finora a Bruxelles, è stato più freddo uggioso e nevoso degli altri anni;soprattutto, se c’era la neve cominciava spesso dopo natale,mentre quest’anno è cominciata presto.Vorra dire che finirà prima?! Vedremo

 

tra le belle giornate,constatiamo quelle del mio compleanno, e quello di mamma e ovviamente, ne abbiamo approfittato

Here is today’s landscape! The forecast es correct! Here are the photos!!

This year up until now , it has been colder and more snowy than usual;Infact if it did snow, it snowed after Christmas,and not before! Let’s hope it means that winter will finish earlier!! We shall see!!

 

one of the few nice days where on my birthday and mum’s so obviously we went out and about!!