Pubblicato in: A casa con cate, A casa con Caterina, amici, cronaca, curiosità, estate, foto, io ho un sogno, italia, natura, novita', paesaggi, tradizioni, turismo, vacanze, varie, varie foto

Ora della piscina !!!

L’altro ieri,finalmente,dopo due anni e mezzo,ho finalmente potuto rivedere e prendere i primi contatti ,con la piscina !!

È stato molto bello,rientrare in acqua dopo così tanto tempo!!!

Certo,mi devo abituare alla nuova situazione,ma sono sicura che a poco a poco c’è la farò!!!

Per L’occasione,la parrucchiera è venuta,e ho finalmente potuto tagliare i capelli!!

The day before yesterday, after two and a half years, I was finally able to see and make my first contacts with the pool! It was very nice to get back in the water after such a long time! Of course, I have to get used to the new situation, but I’m sure that little by little I will make it!!! For the occasion, the hairdresser came, and I could finally cut my hair!! Let’s hope that this is the beginning of a new chapter more positive and serene for everyone!

Pubblicato in: A casa con cate, A casa con Caterina, cibo, cronaca, natale, natale foto, novita', paesaggi, roma, tradizioni, visite

Auguri di buon natale

Il blog “il Mondo di Cate”auguri a tutti voi,e alle vostre famiglie un buon natale -vi mando anche un piccolo regalo,il nostro calendario-

the blog “Il mondo di Cate wishes you and your family a merry Christmas calendario

https://www.dropbox.com/s/5d25qa8b7crjvkm/calendario.pdf?dl=0

Pubblicato in: A casa con cate, A casa con Caterina, amici, animali, autunno, cene, cibo, cronaca, cronaca, cultura, estate, foto, io ho un sogno, italia, natura, negozi shopping, novita', paesaggi, ristoranti, roma, tradizioni, tradizioni, tradizioni estate amici compagnia, turismo, vacanze, varie, varie foto

Sogniamo!!!

Come purtroppo è già noto a tutto,da circa un mese”siamo costretti “a stare a casa per via del Coronavirus.
Questo però non ci impedisce di sognare, e di stare insieme virtualmente (per ora )quindi vi chiedo a ciascuno di voi,di allegare con una foto,due tre luoghi dove vi piacerebbe essere,e con chi !!!grazie a tutti

As you are well aware of,since about a month,we”are forced” to stay in for the Corona virus.This though won’t prevent us,to stay together virtually (for now)and so I am asking you to attach 3places of where you would like to be,and with who!! Thank you

pensa positivo

è importante, soprattutto in questo periodo di pensare positivo, pensare alle belle cose che si potrà fare dopo, tra cui Pranzi cene Ritrovarsi con amici e parenti Vacanze feste

inoltre, in questo periodo è bene crearsi una routine quotidiana.voi cosa fate?!

think positive

In this period it is crucial to think posive and to focus on the positive side of things, and to think about all the nice things you can do after.catching up with friends and family going out for lunches and dinner going out shopping planning an holiday .

in this period Also it is useful to have a daily routine .what do you do?!?

Pubblicato in: autunno, cibo, compagnia, cronaca, cronaca, curiosità, estate, foto, hobby, natale foto, negozi shopping, novita', paesaggi, ristoranti, roma, tempo meteo, tradizioni, tradizioni, vacanze, varie, visite

Saldi saldi saldi

Come ben sapete, Gennaio è caratterizzato dai saldi.Ogni volta che usciamo, teniamo sempre gli occhi aperti, nel caso che riusciamo a prendere qualcosa che ci piace, o che è un affare o utile.
Fin’ora ho comprato: un pigiama, una maglia(molto adatta a me!!)dei beads per il bracciale.Gennaio ancora non è finito, e c’è ancora tempo per qualche altro acquisto!!

Voi fate shopping?! Ho fate acquisti in altri periodi dell’anno?! Cosa hai comprato

With January, the sales have arrived,and as you know, when ever we go out, we like to look for the “bonne affaires” and like to take advantage of the sales.
For now I have bought:a pigiama a jumper (had to buy it!!)some beads for the bracelet.January hasn’t yet finished still got time to buy something!!

What about you?! Do you await for the sales or do you prefer doing shopping in other times of the year?! What did you buy!?

Pubblicato in: articoli ospiti, autunno, cronaca, cultura, curiosità, estate, foto, hobby, italia, natura, novita', paesaggi, tradizioni, turismo, vacanze, varie

Articolo Ospite a -cura di Gaya -Torino e i suoi segreti

TORINO E I SUOI SEGRETI.
Questi Agosto siamo tornati per un’ennesima volta in una città da noi molto amata, Torino, dove abbiamo portato anche il nostro pappagallo, che ha gradito molto il soggiorno! Per la verità stavalta stavamo ad Avigliana, bel paesino con due laghi, sotto la splendida Sacra di s. Michele. Come ormai sapete benissimo grazie all’articolo del “nostro” Nino,https://ilmondodicate.wordpress.com/2014/01/08/mont-saint-michel-francia-articoli-ospiti/ articolo che mi ha affascinata tanto da interessarmi poi a mia volta a questo fenomeno, tutti questi incredibili e antichi santuari dedicati al santo Arcangelo che sconfigge il Demonio sono sparsi in buona parte del mondo, tutti quasi identici e disposti lungo linee energetiche della Terra (ley lines), arroccati in punti panoramici e, appunto, pervasi da una particolare energia. Oltre ad aver affrontato più volte la ripida passeggiata che conduce al santuario, così come sapevo avevano fatto più e più volte anche Carol e Franco, con Andrea abbiamo visitato anche una comunità con idee spirituali differenti, ma curiose e che comunque vale la pena, a mio parere, conoscere: Damanhur. Damanhur http://www.damanhur.org/it/cos-e-damanhursi trova poco lontano, a Baldissero Canavese, ed è stata fondata negli anni ’70 da un sensitivo (all’ epoca assicuratore!), Oberto Airaudi, che affermava di ricevere visioni di una sua precedente vita ad Atlantide in cui gli venivano rivelati antichi saperi esoterici e psicotronici. Chi entra a Damanhur (dove viene anche coniata moneta propria!) lascia la sua vecchia identità, tutti i suoi averi e anche il proprio nome, acquisendo quello di un animale più quello di una pianta per cognome. Per esempio, Oberto Airaudi si chiamava a Damanhur “Falco Tarassaco”! Il posto è molto bello e ben tenuto, con un grande e bel parco e le casette degli abitanti graziosamente dipinte con fiori e uccellini e insetti, e molte statue colorate di… Beh, di déi egizi, indiani e greci! In effetti la cosa più singolare è che gli iniziati di questa setta venerano questi déi, e hanno sostituito ogni rito della nostra civiltà con altri che “Falco” affermava provenire dalla civiltà di Atlantide. Io sospendo il giudizio su tutte queste cose, posso però dire che il luogo è molto bello e curato, sono proibiti al suo interno fumo e droghe di qualsiasi genere e i templi che, segretamente, i primi fondatori hanno costruito dentro la montagna antistante, sono diventati patrimonio dell’UNESCO. Sono arricchiti da migliaia e migliaia di affreschi sulla storia spirituale dell’Uomo, vetrate Tiffany, mosaici preziosi e pavimenti di marmo a intarsi… Una sala poi è tutta di specchi, gigantesca, e lì abbiamo potuto fare un’esperienza meditativa con il suono dei gong suonati dalla nostra guida a Damanhur, Tursiope (il Tursiope è una famiglia di delfini, più o meno!). Ovviamente capirete da soli che tutto è stato molto stravagante, ma anche molto affascinante e, sicuramente, nuovo! Dei templi non ho potuto scattare foto, per cui, per chi fosse interessato, può trovare il tour virtuale nel sito ufficiale di Damanhur. Nel complesso la zona di Torino nasconde molti misteri e un grande anelito alla  Spiritualità.

this August we went to visit Turin (again!)city that we love very much.This time we took with us ourparot whom believe or not, enjoyed the holiday!!

This time though we stayed at Avignana a very nice villlage with two lakes under thesplendid” Sacra di s Michele.As you know thanks to Nino’sarticle St Michela mount https://ilmondodicate.wordpress.com/2014/01/08/mont-saint-michel-francia-articoli-ospiti/, whichI enjoyed very much It has post such A intrest to me that I started to study these phenomens-With Andrea we visited many of these sanctuaries.One of them is in Turin, but you can find them in various parts of Italy.We took a very long walk (also Carol and Franco did it while they lived in the region)and visited also a very intriguing interesting comunity called Damhanur-it is located near Turin-A very nice place a very nice park and very nice houses.The temple and the mountains nearby are UNESCO heritage.The people who live in this cult are very strange extravagant.I couldn’t take photos of the temple, who is intrested can do a virtual tour on the Danmaur site-As you have notices, Turin and his sorrow ding area are full of hidden gems and secrets, to be found out!http://www.damanhur.org/it

 

Pubblicato in: autunno, compleanno, cronaca, estate, foto, ginevra, luisa, natura, novita', paesaggi, tradizioni, tradizioni, turismo, vacanze, valentina, varie

Traslocando (di nuovo)ohoh

Come ben già sapete, da fine settembre abbiamo traslocato in una nuova casa-
Questo 2018 sara’ a tutti gli effetti un anno da ricordare; dalla fine dell’anno scorso siamo stati impegnati con “la folle pazzia” di lasciare Bruxelles, soggetto di cui vi ho già parlato precedentemente.
Subito dopo l’arrivo a Roma, abbiamo cominciato a fare ricerche per una nuova casa e, dopo varie vicissitudini e una vita”quasi normale”, abbiamo finalmente trovato una nuova casa da scambiare con la vecchia casa. E così è arrivato di nuovo il momento di rifare le scatole, rimettere in ordine e buttare tante cose-
Come potete ben immaginare, con l’arrivo della nuova casa, i lavori si sono ancora più intensificati: mettere un po’ a posto i mobili, disfare tutte le scatole, avere operai in casa che non è mai bello, e sempre fare tutto di corsa.
Nel frattempo poi sono venuti a trovarci Tony con i bambini e Zia Nella per conoscere la casa, che è piaciuta molto.Ovviamente è anche venuto mio zio Andrea e la moglie Gisa i quali in questo periodo sono a roma,e una breve vacanza a Reggio per relax.

Come potete vedere è stato un anno abbastanza complicato e stancante e….non è ancora finita! Adesso il lavoro più grosso e complicato che rimane da fare è la piscina: speriamo bene!!
Come ben potete osservare non ci siamo di certo annoiati!!As you all already know, since the end of September we have moved to a new house.
This year 2018 certainly won’t be forgotten in a hurry: Infact since the end of the past year we have been busy with the “crazy madness “of leaving Brussels, a subject of which I already have already talked to you about.
When we arrived in Rome the search for a new house began, and after various ups and downs and “nearly normal” routine we finally found this house and sold the old house-
From then on, the boxes began again with the throwing, tidying up and sorting.
As we moved to the new house, there where lots of things to do: reordering the furniture, clothes, unpacking boxes, having workers in etc.
In the meantime Tony and kids and Zia Nella came to see us in the new house and they all enjoyed the visit and liked the house.
Zio Andrea and Gisa frequently come to see us, as in this period they are in Rome and a small trip down to Reggio.
This year has been exceedingly tiring and …We haven’t finished yet!
The most important, (and complicated!) thing to do now is the pool-
As you can gather we certainly haven’t been bored!!

Pubblicato in: amici, autunno, cibo, cinema, compleanno, cronaca, cronaca, curiosità, foto, inverno, italia, ristoranti, tradizioni, tradizioni, tradizioni estate amici compagnia, vacanze, varie

40anni e non sentirli

 

 

Sabato scorso a Roma,c’è stato il mio quarantesimo compleanno.Per L’occasione,abbiamo deciso di fare qualcosa di diverso .Non siamo andati alla “Fattoria di Clotilde “comenostra solita abitudine, ma bensì abbiamo celebrato a  casa con un pranzo-Come ben sapete, ci siamo trasferiti da poco ma ne ve parlerò nei prossimi articoli-

 

E’ stata una giornata molto bella ed è stata anche l’occasione,di fare conoscere la casa-Questa volta sono venute tutte,Gaya Caterina Elena Giulia e la mascotte Sabina.Grazie anche ai maschietti e a Antonio e Rachele che per questa volta, sono rimasti a casa,ma ci rifaremo.

Last week it was my40th birthday-For the occasion,we decided to do something different,Infact we didn’t go to our usual restaurant,”La Fattoria di Clotilde “like our normal outing,but we decided to celebrate at home,during a lunch-

As you all know we have moved not long ago, but we will talk about this in the next articles.

it Has Beena very nice day and it has also been the occasion to introduce everyone to the new house.

For the occasion,everyone has come; Gaya Caterina Elena and Giulia,and the mascotte Sabina.

I would also like to thank the boys ana Antonio and Rachele, which for the occasion stayed at home,but we will see them soon

 

 

 

 

 

 

 

Pubblicato in: compagnia, cronaca, cronaca, cultura, curiosità, estate, foto, italia, natura, paesaggi, roma, tradizioni, tradizioni, turismo, vacanze, varie, varie estate, varie foto, visite

Guardando il cielo

Stamattina, mentre nuotavo in piscina  a dorso, come sempre, mi è capitato di rivedere uno strano fenomeno ottico, simile a quello che avevo raccontato l’anno scorso, (vi ricordate?!?) , cioè   un arcobaleno  che girava intorno al sole-
Allora,ho chiamato i miei e ho fatto fare a papà delle foto. Dopo che sono uscita dalla piscina, ho fatto una ricerca, e ho visto che questo fenomeno si chiama “alone o aureola”.
L’aureola si forma quando in atmosfera ci sono cristalli di ghiaccio in nubi alte e sottili, come i cirrostrati. La luce che incontra i cristalli di ghiaccio viene in parte riflessa, generando un alone biancastro opaco e in parte rifratta-Gli aloni sono per la maggior parte causati da cristalli di ghiaccio nei freddi cirri ad altitudini di 5–10 km nella parte superiore della troposfera. La luce viene riflessa e rifratta dai cristalli di ghiaccio e potrebbe dividersi nei colori di base a causa della dispersione ottica, similmente agli arcobaleni. Vari tipi di alone sono dovuti alla forma particolare e all’orientamento dei cristalli di ghiaccio costituenti  la nube.
Quello dell’alone è un fenomeno simile all’arcobaleno eccetto per il fatto che viene formato dalla rifrazione della luce solare attraverso i cristalli di ghiaccio sospesi nelle nuvole al posto delle gocce di pioggia
Fenomeni atmosferici come gli aloni sono stati usati come metodi empirici di previsione meteorologica prima che fosse sviluppata la meteorologia; generalmente, essendo collegati ai cirri, indicano l’arrivo di un fronte caldo

Ogni tanto, vale la pena osservare il cielo!!😀😅

This morning, while  swimming backstroke I saw a strange optical phenomenon, similar to the one I saw last year, you remember?!? It was a sort of rainbow, this time around the sun-Then, I called my parents and I had dad take some photos. After I came out of the pool, I googled it, and this phenomenon is called “halo”
The halo is formed when in the atmosphere there are ice crystals in high and thin clouds, such as cirrostratus. The light that meets the ice crystals is partly reflected, generating an opaque whitish halo (see the diagram in the last image), and partly refracted-The halos are mostly caused by ice crystals in the cold cirrus clouds at altitudes of 5-10 km at the top of the troposphere. The light is reflected and refracted by the ice crystals and could be divided into the basic colors due to the optical dispersion, similarly to the rainbow. The various types of halo are due to the particular shape and orientation of the ice crystals constituting cloud.
The halo is a phenomenon similar to the rainbow except for the fact that it is formed by the refraction of sunlight through the ice crystals suspended in the clouds instead of rain drops.
Phenomena such as halos were used as empirical meteorological forecasting methods before meteorology was developed; generally, being connected to the cirrus clouds, they indicate the arrival of a warm front
It is worth while looking up into the sky sometimes!!!

 

 

Pubblicato in: amici, animali, cani, compagna, cronaca, cronaca, cultura, estate, foto, ginevra, inverno, italia, luisa, meteo, natale foto, natura, novita', paesaggi, ristoranti, roma luisa, tradizioni, tradizioni estate amici compagnia, turismo, vacanze, valentina, varie, varie estate, visite

Bye bye Bruxelles

AAA Super News: Dal 16 aprile siamo a Roma!!

Si, sì avete capito bene, non mi sono sbagliata a scrivere, stiamo proprio per arrivare a Roma….un mese prima del solito!

Difatti quest’anno, dopo un ventennio circa passato molto bene tra Roma e Bruxelles, abbiamo deciso che è giunta l’ora di lasciare la nostra bella Bruxelles e di trasferirci, stavolta definitivamente, a Roma.

Come ben potete immaginare, è stato un periodo parecchio difficoltoso, avendo dovuto aggiungere alle attività quotidiane anche quelle straordinarie per il trasloco: rivedere tutto quello raccolto in più di 20 anni, decidere cosa buttare, cosa regalare e cosa riportare a Roma, ordinare, fare scatole per il trasloco etc.
Il tempo anche quest’anno non è stato nostro amico, difatti è stato più freddo, piovoso, nevoso e umido del solito.
Certo Bruxelles ci mancherà a tutti e in particolare la piscina, ma era arrivato il tempo di chiudere questo capitolo molto importante della nostra vita-
Avremo fatto la scelta giusta?! Lo scopriremo!!!
Staremo a vedere a Roma su come faremo, state sintonizzati sul Mondo e lo saprete!!

Di seguito, ci sono alcune foto con varie attività e persone amiche che abbiamo conosciuto lungo tutti questi anni a Bruxelles.
Grazie Bruxelles ci mancherai

Per chi non lo avesse ancora fatto, il Belgio e Bruxelles sono bei posti per una bella vacanza!

AAA Super news: From the 16th of April we will be in Rome!!

Yes yes you understood correctly; I haven’t made a mistake, we will soon be arriving in Rome a month before usual.

Infact this year we have decided that, after a period of roughly twenty years, the time has become to leave Bruxelles and to move, this time on a permanent basis, to Rome.
As you can gather, this period hasn’t been easy, with doing the normal every day things, with the other things for the move sorting out dumping stuff packing etc.

Also the weather this year hasn’t been very kind to us, Infact it has been colder, damper and wetter than normal years.

Obviously We will miss Brussels very much and especially the pool.We are closing a very important chapter of our lives.Did we do the right thing?! Follow us to find out, and stay tuned to see where in Rome we will be staying.

In the following photos you can see only a few of the things that we have done during our stay in Brussels, and some of the friends that we met there.
Thank you Brussels, we will miss you!!

For those who haven’t been to Belgium and Brussels: il is a great place for a visit!

Pubblicato in: amici, artivoli ospiti, autunno, cene, cibo, cronaca, cronaca, cultura, cultura, curiosità, estate, foto, inverno, italia, ricette ospiti, ristoranti, tradizioni, tradizioni, tradizioni estate amici compagnia, vacanze, varie

Ricetta ospiti-a cura di Mitzy-

Un cespo di insalata ( indivia/ scarola)
Olio
Pinoli
Capperi
Uva passa
Speck
Parmigiano
Forno 180*
15 minuti in basso
10 in alto
Che bontà!

Ingredients:
A head of salad (endive / escarole)
Oil
Pine nuts
capers
Raisins
Speck
Parmigiano
180 oven
15 minutes down
10 above
How 😋